© Tour de Romandie

Giro di Romandia 2021, Michael Woods: “Sentivo che la vittoria sarebbe arrivata ma non avrei voluto prendere la maglia così”

Colpo doppio per Michael Woods al termine della quarta tappa del Giro di Romandia 2021. Il corridore della Israel Start-Up Nation ha vinto la tappa, approfittando dell’incredibile caduta di Geraint Thomas (Ineos Grenadiers) negli ultimi metri. Il tempo perso da parte del corridore gallese ha consentito anche al canadese di conquistare la leadership in classifica generale, seppure con un margine di soli 11 secondi alla vigilia della crono conclusiva in programma domani a Friburgo.

“Ci sono andato molto vicino in diverse occasioni e sentivo che la vittoria sarebbe arrivata e così è stato – ha spiegato ai nostri microfoni – Sono davvero orgoglioso della mia corsa. Normalmente le salite lunghe non mi si addicono ma sono migliorato molto negli ultimi anni, oggi mi sentivo davvero bene e dovevo attaccare e correre bene. Non avrei voluto prendere la maglia così come ho fatto, non avrei voluto che Thomas cadesse ma è bello indossare la maglia di leader”. Anche se il suo vantaggio sullo stesso Thomas è di soli 11 secondi prima della crono di domani: “Non è abbastanza per me. Gli altri sono specialisti nelle prove contro il tempo quindi io mi godo la maglia di leader adesso e spero di poter fare una buona prova domani”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.