© EF Education First

Education First, parata di scalatori per il Tour de France 2020 con l’incognita Rigoberto Uran

Rigoberto Uran è il grande punto interrogativo della Education First in vista del Tour de France 2020. Il percorso sarebbe particolarmente adatto all’esperto scalatore colombiano, che però è ancora alle prese con i postumi della brutta caduta all’ultima Vuelta a España ed è tornato per la prima volta in bici meno di un mese fa. Se al Giro d’Italia appare ormai certa la presenza di Tejay Van Garderen, il team manager Jonathan Vaughters, ha già trovato la soluzione anche per la Grande Boucle, dove porterà un gruppo di corridori forti, tutti potenzialmente in grado di recitare il ruolo di capitano qualora il leader designato dovesse dare forfait.

“Con il punto interrogativo di Uran, porteremo un gruppo di corridori come Sergio Higuita, Dani Martinez, Hugh Carthy e Mike Woods, perché il Tour si adatta bene a ognuno di loro. Penso che potremo essere molto competitivi” sono state le parole rilasciate a VeloNews da Vaughters, che ha così preallertato tutti i suoi migliori scalatori.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.