© 2020 Getty Images

Deceuninck-QuickStep, anche Fabio Jakobsen sarebbe intenzionato a sporgere denuncia contro Dylan Groenewegen

Anche Fabio Jakobsen denuncerà Dylan Groenewegen per quanto accaduto al Giro di Polonia 2020. Nell’occasione il velocista della Jumbo-Visma con un movimento sconsiderato aveva causato la caduta del connazionale, mettendone anche a repentaglio la vita. Negli istanti immediatamente successivi all’episodio Patrick Lefevere aveva invocato la galera per Groenewegen e aveva avviato un’azione legale, ancora in corso, pur ridimensionandosi successivamente nei termini. Negli scorsi giorni è arrivata anche la sentenza di squalifica dell’UCI per il corridore della Jumbo, che intanto è tornato ad allenarsi, dopo aver sofferto psicologicamente per le conseguenze dell’accaduto.

Secondo quanto riportato da Patrick Lefevere, però, ora anche il suo corridore sarebbe intenzionato a sporgere denuncia contro il collega, nonostante i due condividano l’agente, che li aveva anche messi in contatto dopo l’incidente su richiesta di Groenewegen: “Sì, anche io l’ho saputo – ha commentato Lefevere a Rtbf – Pare abbia preso anche un avvocato. Sta migliorando giorno dopo giorno, ma il cammino è ancora lungo”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.