© LaPresse

Vuelta a España 2021, Adam Yates: “Ho fatto del mio meglio, ma oggi non bastava”

Adam Yates spiega di aver fatto tutto il possibile oggi alla Vuelta a España 2021. Il corridore della Ineos Grenadiers è stato il primo ad accendere la miccia a 50 chilometri dal traguardo e uno dei più convinti sulla salita finale. Purtroppo per lui, però, sul traguardo è arrivato soltanto in terza posizione, battuto dal sorprendente Clément Champoussin e da Primoz Roglic. Il britannico è salito ora in quarta posizione in classifica generale a 1’ esatto da Jack Haig, che non è riuscito a staccare nel finale per aumentare concretamente le sue speranze di podio al termine della crono di domani.

Ho provato a fare del mio meglio, ma non è bastato– ha spiegato ai nostri microfoni al termine della frazione odierna – Non attaccavo Jack, attaccavo tutti. Quando vuoi vincere una tappa devi attaccare tutti, specialmente quando in gruppo ci sono corridori molto veloci. Ho provato un paio di volte, ho fatto del mio meglio, ma oggi non era abbastanza, quindi ci riproverò la prossima volta”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.