Europei Trentino 2021, Remco Evenepoel: “Buon segno in vista della crono mondiale, magari lì arriva l’oro”

Bronzo per Remco Evenepoel nella crono degli Europei Trentino 2021. Il corridore belga è giunto solo a 15” dal vincitore Stefan Küng e, pur ammettendo di essere venuto qui con l’ambizione di vincere, si è detto soddisfatto del risultato. Il classe 2000, come ha fatto anche il vincitore di giornata, ha però già spostato più in là mirino sperando di poter ottenere il metallo più pregiato (dopo aver vinto anche l’argento ai campionati nazionali) nella crono dei Mondiali. Il nativo di Schepdaal vede comunque il bicchiere mezzo pieno dopo la prestazione di oggi, battuta solo da due corridori molto più adatti al percorso.

“Se parti con delle ambizioni, punti sempre all’oro – ha precisato subito ai microfoni di Sporza – Ma come avevo detto, Ganna e Küng erano gli uomini da battere. Specialmente su questo percorso. Quindi sono contento di essere arrivato vicino a loro. È un buon segno in vista della crono dei mondiali, dove il percorso è più adatto a me. […] Ho dato il massimo, la preparazione era buona e questo è un buon segno per quello che arriverà tra dieci giorni. È sempre bello rendere bene su un percorso non adatto a me. Questa stagione è già la mia seconda medaglia a cronometro, ma non è ancora quella giusta. Magari quella d’oro arriva la prossima settimana”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.