© A.S.O./Charly Lopez

Tour de France 2021, Greg Van Avermaet deluso: “Finora il peggiore della mia vita, non sono soddisfatto”

Greg Van Avermaet non è affatto contento delle sue prestazioni al Tour de France 2021. Il corridore belga è stato vittima di una caduta nella prima tappa, che ne ha minato le ambizioni di maglia gialla nei primissimi giorni. Lontano dalla sua migliore condizione nelle tappe successive, il campione olimpico in carica è riuscito a infilarsi in qualche fuga di giornata, senza tuttavia lottare per la vittoria parziale, anche perché su terreni poco adatti alle sue caratteristiche, come la doppia scalata sul Mont Ventoux. Il portacolori dell’Ag2r Citroën finora non è mai riuscito a entrare nei primi venti in una frazione di quest’edizione della Grande Boucle, nonostante il team gli abbia lasciato carta bianca.

Sto correndo il peggior Tour della mia vitaha ammesso candidamente in un’intervista a DHNet – ho avuto modo di mettermi un po’ in mostra, ma di certo non nel modo in cui avrei voluto. Sono caduto nella prima tappa e dunque ho dovuto cancellare dalle mie ambizioni le prime due tappe, che normalmente sarebbero state adatte a me. Soffro soprattutto il percorso. Non ci sono molte tappe adatte a me in questo Tour. Quella di venerdì è andata bene, ma alcuni grandi scalatori sono andati via su una salita difficile e la mia corsa è finita lì. Per me non è ancora abbastanza, non posso essere soddisfatto“.

Van Avermaet ha spiegato anche le ragioni di questo suo flop: “Mi sono rotto il coccige al Delfinato, ho sofferto molto per la mia seconda iniezione del vaccino e sono caduto nella prima tappa del Tour. Sono tutte cose che fanno male al corpo. Mi sono preparato al meglio che potevo per il Tour, ma la condizione non arriva. Dopo i Giochi, faremo un’altra analisi. Sto bene, ma non sono al mio livello massimo. È un peccato. Non ho ottenuto molto vittorie, ma so ancora correre ad altro livello. Mi aspettavo io stesso qualcosa di meglio in questo Tour, ma dopo Tokyo mi prenderò una settimana di riposo, poi farò di tutto per tornare al mio livello”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.