© Sirotti

Tour de France 2021, Davide Formolo: “Penso che abbiamo dimostrato che siamo una squadra”

Altra giornata di duro lavoro per Davide Formolo al Tour de France 2021. Assieme ai compagni di squadra della UAE Team Emirates, l’ex campione italiano ha anche oggi scortato il capitano e Maglia Gialla Tadej Pogacar attraverso le difficoltà della nona tappa, resa più complicata dalla pioggia caduta abbondante per tutto il giorno. Con la fuga quasi sempre sotto controllo (anche se a un certo punto Ben O’Connor è stato leader virtuale della corsa), il talento sloveno alla fine ha guadagnato ulteriormente sui rivali diretti della classifica generale, dunque il 28enne veneto può sicuramente essere soddisfatto della prova offerta da lui stesso e dagli altri corridori della formazione emiratina quest’oggi.

“Tappa veramente dura – ha esordito Formolo ai microfoni RaiPenso che abbiamo dimostrato che siamo una squadra. I media ci attaccano molto dicendo che Tadej è sempre isolato, ma finora è l’unico che non è caduto e a cui non è successo niente, perciò alla fine tanto male non siamo”.

“Siamo una squadra. Stiamo vivendo il bello del ciclismo. Siamo un gruppo di amici che si diverte in bicicletta”, ha proseguito il 28enne, che non manca di elogiare Pogacar: “Ieri ha dimostrato di essere il più forte. Oggi in partenza diceva di avere un po’ di mal di gambe, gli ho detto ‘Non preoccuparti che tanto oggi attacchi e vinci'”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.