© Sirotti

Bilancio Squadre 2019: Groupama – FDJ

Il 2019 è stato un anno condizionato dalla sfortuna per la Groupama-FDJ. La formazione transalpina ha infatti concluso con un numero di vittorie molto inferiore all’anno scorso (24 successi nel 2019 a fronte dei 33 del 2018), in cui a contribuire sono stato spesso gli stessi corridori (ben quattro uomini sono riusciti a cogliere cinque successi in stagione). Si conferma inoltre la dimensione prevalentemente locale della squadra guidata da Marc Madiot, visto che 14 successi su 24 sono arrivati in corse francesi, con lo svizzero Küng che è stato l’unico in grado di vincere più gare al di fuori dei confini transalpini (due delle quali, però, proprio in terra elvetica). Nessun risultato di rilievo nelle classiche di un giorno, mentre pesa come un macigno il ritiro di Thibaut Pinot al Tour de France sul bilancio dei GT.

Cosa ha funzionato

Nonostante la sfortuna, l’uomo copertina della Groupama-FDJ è stato anche quest’anno Thibaut Pinot. Un infortunio muscolare lo costringe al ritiro in lacrime durante la diciannovesima tappa del Tour de France, corsa in cui aveva già vinto la tappa con arrivo sul Tourmalet ed era ancora pienamente in gioco per il successo finale. Nonostante l’infortunio segni anche la fine della sua  stagione, il classe ’90 riesce comunque ad essere uno degli uomini ad aver portato più vittorie alla sua formazione in stagione con 5 successi, mostrando una ulteriore crescita che lo candida nuovamente come la grande speranza transalpina per tornare a vincere un grande giro.

A quota cinque si è fermato anche Arnaud Démare, nella cui stagione spiccano la vittoria in volata della decima tappa del Giro d’Italia e il numero da fuoriclasse che gli ha consentito di conquistare la terza tappa del Giro di Vallonia. Questi due successi, insieme al trionfo nella terza tappa del Giro di Slovacchia (unico successo dopo l’infortunio del fido gregario Jacopo Guarnieri), consentono anche al velocista francese di essere uno dei corridori più vittoriosi al di fuori dei confini francesi. Pur confermandosi corridore solido, capace di ottenere successi importanti, al corridore piccardo è mancato anche quest’anno qualcosa nelle classiche del Nord, che restano un terreno avaro di soddisfazioni al momento per lui.

Ha vinto molto fuori dalla Francia anche Stefan Küng, vincendo gare in Portogallo e in Slovacchia, oltre che a casa sua, in Svizzera. L’highlight più importante della stagione del corridore elvetico è però il terzo posto ai campionati mondiali di Yorskshire 2019, dimostrando di essere ormai arrivato ai vertici del ciclismo internazionale, non solo a cronometro. L’altro uomo che è riuscito a ottenere cinque successi è Marc Sarreau che dopo l’ottimo finale di stagione con piazzamenti in Top 10 alla Vuelta e vittorie al Tour de Vendée e alla Parigi-Bourges guarda al 2020 come l’anno della possibile consacrazione definitiva.

Gli altri corridori capaci di vincere delle gare sono stati poi Benjamin Thomas, corridore in forte crescita, e Tobias Ludvigsson (che hanno vinto i rispettivi campionati nazionali a cronometro), Sebastian Reichenbach (vincitore dei campionati nazionali svizzeri in linea) e David Gaudu, che ha continuato la sua crescita nel corso di questa stagione. Il fedele gregario di Pinot è infatti riuscito a vincere una tappa al Giro di Romandia, ma soprattutto a chiudere in tredicesima posizione un Tour de France corso quasi tutto al servizio del capitano. Buoni anche i piazzamenti nelle corse di un giorno per il classe ’96, capace di chiudere in sesta posizione la Liegi-Bastogne-Liegi e in undicesima posizione il Lombardia. In salita segnali importanti sono inoltre arrivati da Valentin Madouas, altro giovane di grandi prospettive che sta muovendo efficacemente i suoi primi passi all’ombra dei capitani.

Cosa non ha funzionato

La sfortuna e l’incapacità di ottenere successi al di fuori dei confini nazionali sono stati i due problemi maggiori del 2019 della Groupama-FDJ. Impossibile considerare del tutto positivo il rendimento dei GT, con l’attenuante dell’infortunio di Pinot già più volte ricordato, con la crescita di Valentin Madouas e David Gaudu che permettono di salvare in parte le spedizione al Giro e al Tour, mentre non c’è nulla da salvare nella Vuelta, dove il miglior corridore della formazione di Madiot è stato Kylian Frankyini, ventunesimo a più di un’ora dal vincitore.

Un altro difetto della formazione transalpina è la difficoltà di lottare con il successo con tanti uomini, visto che oltre ai corridori capaci di centrare il successo, solo altri tre sono riusciti a salire sul podio in stagione (2 secondi posti per Kevin Geniéts e Valentin Madouas e un terzo posto per Anthony Roux) dimostrando che in caso di crisi dei capitani è molto difficile che qualcuno possa farne le veci.  Proprio Anthony Roux è stato uno degli uomini più deludenti in stagione, con un Tour anonimo, che conferma il deludente trend delle ultime stagioni, in cui almeno era riuscito a salvare capra e cavoli con alcuni piazzamenti, ma quest’anno non è riuscito a farsi notare neanche nell’amata Clásica San Sebastián.

Discorso analogo anche per Rudy Molard, che dopo l’ottimo 2018 e un’incoraggiante avvio di stagione con il settimo posto nella generale della Parigi-Nizza non ha ottenuto nessun risultato di rilievo nella parte centrale di stagione, riscattandosi solo con le Classiche autunnali, dove da gregario è riuscito a chiudere in top 10 il Lombardia. Ci si sarebbe potuto aspettare qualcosa in più da qualche altro corridore, soprattutto da quelli francesi di secondo piano, ma, come già detto in precedenza,  i principali problemi della compagine transalpina sono stati più strutturali che di singoli, visto che per nessuno si può parlare di flop clamoroso rispetto alle aspettative di inizio stagione.

Top/Flop

+++ Thibaut Pinot
++ Stefan Küng
+ Arnaud Démare
– Anthony Roux
— Rudy Molard

Miglior Momento

Il miglior momento del 2019 della Groupama è sicuramente la vittoria di Thibaut Pinot sul Tourmalet al Tour de France. La quattordicesima tappa della Grande Boucle ha visto trionfare il classe ’90 al termine di una giornata in cui il compagno David Gaudu è stato in grande spolvero, tirando per gran parte dell’ascesa finale fino ai -2 dal traguardo. Nel finale, poi, Pinot è riuscito a imporsi in una volata a sei anticipando l’allora maglia gialla Alaphilippe, candidandosi prepotentemente al successo finale, che – non avremo mai la controprova (visto anche il finale in crescendo del vincitore Egan Bernal) – potrebbe aver ottenuto senza infortunio.

Migliori Risultati

Vittorie
10/10/2019FRASARREAU Marc1.1FraParis – Bourges
6/10/2019FRASARREAU Marc1.1FraTour de Vendée
20/09/2019FRADEMARE Arnaud2.1sSvkGiro di Slovacchia, tappa 4 : Ruzomberok – Hlohovec
18/09/2019SUIKÜNG Stefan2.1sSvkGiro di Slovacchia, tappa 2 : Bardejov – Bardejov I.T.T.
15/09/2019SUIKÜNG Stefan1.1FraTour du Doubs
14/08/2019SWELUDVIGSSON TobiasNCT4SweCampionati Nazionali Svezia (Baastad) I.T.T.
30/07/2019FRADEMARE Arnaud2.HCsBelGiro di Vallonia, tappa 4 : Villers-le-Bouillet – Lierneux
20/07/2019FRAPINOT ThibautGT1sFraTour de France, tappa 14 : Tarbes – Col du Tourmalet
30/06/2019SUIREICHENBACH SébastienNC3SuiCampionati Nazionali Svizzera (Fischingen) R.R.
27/06/2019FRATHOMAS BenjaminNCT1FraCampionati Nazionali Francia (Clisson – La Haye-Fouassière) I.T.T.
26/06/2019SUIKÜNG StefanNCT3SuiCampionati Nazionali Svizzera (Weinfelden) I.T.T.
23/06/2019FRADEMARE Arnaud2.1sFraRoute d’Occitanie, tappa 4 : Clermont-Pouyguillès, circuit race
21/06/2019FRADEMARE Arnaud2.1sFraRoute d’Occitanie, tappa 2 : Labruguière – Martres-Tolosane
26/05/2019FRAPINOT Thibaut2.1FraTour de l’Ain
26/05/2019FRAPINOT Thibaut2.1sFraTour de l’Ain, tappa 3 : Villars-les-Dombes – Col du Grand-Colombier
21/05/2019FRADEMARE ArnaudGT2sItaGiro d’Italia, tappa 10 : Ravenna – Modena
3/05/2019FRAGAUDU David2.WT1sSuiGiro di Romandia, tappa 3 : Romont – Romont
2/05/2019SUIKÜNG Stefan2.WT1sSuiGiro di Romandia, tappa 2 : Le Locles – Morgins
5/04/2019FRASARREAU Marc1.1FraRoute Adélie de Vitré
31/03/2019FRASARREAU Marc1.1FraGP Cholet – Pays De Loire
24/02/2019FRAPINOT Thibaut2.1FraTour du Haut-Var
24/02/2019FRAPINOT Thibaut2.1sFraTour du Haut-Var, tappa 3 : La Londe – Mont Faron
22/02/2019SUIKÜNG Stefan2.HCsPorVolta ao Algarve, tappa 3 : Lagoa – Lagoa I.T.T.
9/02/2019FRASARREAU Marc2.1sFraEtoile de Bessèges, tappa 3 : Bessèges – Bessèges
Totale: 24
Secondi Posti
21/09/2019FRADEMARE Arnaud2.1SvkGiro di Slovacchia
21/09/2019FRADEMARE Arnaud2.1sSvkGiro di Slovacchia , tappa 5 : Hlohovec – Senica
21/07/2019FRAPINOT ThibautGT1sFraTour de France, tappa 15 : Limoux – Foix/Prat d’Albis
13/07/2019FRAPINOT ThibautGT1sFraTour de France, tappa 8 : Mâcon – Saint-Étienne
30/06/2019SWELUDVIGSSON TobiasNC4SweCampionati Nazionali Svezia (Baastad) R.R.
30/06/2019LUXGENIETS KévinNC3LuxCampionati Nazionali Lussemburgo (Zolwer) R.R.
28/06/2019LUXGENIETS KévinNCT3LuxCampionati Nazionali Lussemburgo (Differdange) I.T.T.
25/05/2019FRAPINOT Thibaut2.1sFraTour de l’Ain, tappa 2 : Bellignat – Col de la Faucille
22/05/2019FRADEMARE ArnaudGT2sItaGiro d’Italia, tappa 11 : Carpi – Novi Ligure
16/05/2019FRASARREAU Marc2.HCsFra4 Jours de Dunkerque, tappa 3 : Laon – Compiègne
14/05/2019FRASARREAU Marc2.HCsFra4 Jours de Dunkerque, tappa 1 : Dunkerque – Condé-sur-l’Escaut
13/05/2019FRADEMARE ArnaudGT2sItaGiro d’Italia, tappa 3 : Vinci – Orbetello
1/05/2019FRAGAUDU David2.WT1sSuiGiro di Romandia, tappa 1 : Neuchâtel – La-Chaux-de-Fonds
10/04/2019FRASARREAU Marc2.1sFraCircuit de la Sarthe – Pays de la Loire, tappa 2 : Freigné – Belligné
30/03/2019FRASARREAU Marc1.1FraClassic Loire Atlantique
24/03/2019FRASARREAU Marc1.HCFraGP de Denain – Porte du Hainaut
15/03/2019FRADEMARE Arnaud2.WT1sFraParis – Nice, tappa 6 : Peynier – Brignoles
3/03/2019FRAMADOUAS Valentin1.1FraDrôme Classic
2/03/2019FRAMADOUAS Valentin1.1FraClassic d’Ardèche
23/02/2019FRAPINOT Thibaut2.1sFraTour du Haut-Var, tappa 2 : Vidauban – Mons
23/02/2019FRADEMARE Arnaud2.HCsPorVolta ao Algarve, tappa 4 : Albufeira – Tavira
20/02/2019FRADEMARE Arnaud2.HCsPorVolta ao Algarve, tappa 1 : Portimao – Lagos
10/02/2019SWELUDVIGSSON Tobias2.1FraEtoile de Bessèges
10/02/2019SWELUDVIGSSON Tobias2.1sFraEtoile de Bessèges, tappa 4 : Alès – Montée de l’Hermitage I.T.T.
Totale: 24
Terzi Posti
29/09/2019SUIKÜNG StefanWCRRGbrCampionati Mondiali (Harrogate) R.R.
21/09/2019SUIKÜNG Stefan2.1SvkGiro di Slovacchia
19/09/2019FRADEMARE Arnaud2.1sSvkGiro di Slovacchia , tappa 3 : Bardejov – Ruzomberok
30/08/2019FRAROUX Anthony2.1sFraTour du Poitou Charentes, tappa 5 : Aigre – Poitiers
15/05/2019FRADEMARE ArnaudGT2sItaGiro d’Italia, tappa 5 : Frascati – Terracina
7/04/2019FRASARREAU Marc1.1FraLa Roue Tourangelle
2/03/2019FRAGAUDU David2.WT3UaeUAE Tour
1/03/2019FRAGAUDU David2.WT3sUaeUAE Tour, tappa 6 : Ajman – Jabel Jais
26/02/2019FRAGAUDU David2.WT3sUaeUAE Tour, tappa 3 : Al Ain – Jebel Hafeet
Totale: 9

 

 

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.