© FCI

Tokyo 2020, Eva Lechner delusa: “Ho sofferto l’umidità e faticavo a respirare”

Eva Lechner delusa al termine della prova di cross country dei Giochi di Tokyo 2020. L’atleta azzurra, dopo una partenza incoraggiante, è pian piano scivolata indietro fino a concludere in venticinquesima posizione a 10’40” di ritardo dalla vincitrice Jolanda Neff che ha trionfato davanti alle compagne di squadra. Purtroppo, dopo quella maschile di ieri, è arrivata oggi un’altra prova sottotono ed inferiore alle aspettative della vigilia da parte del CT Mirko Celestino, che vuole “capire le cause” per cercare riscatto nei “prossimi appuntamenti come l’Europeo ed i Mondiali in Val di Sole”.

“Ho sofferto l’umidità e faticavo a respirare, eppure mi ero preparata bene – ha provato a spiegare Eva Lechner al termine della prova – Stamattina ero felice di avere visto la pioggia, quando ha smesso il percorso si è asciugato e non era più così difficile”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.