© UCI

Mondiali Pista Roubaix 2021, bronzo per Elia Viviani nell’omnium dominato da Ethan Hayter

Ethan Hayter domina l’omnium ai Mondiali su Pista 2021. Il corridore britannico ha conquistato la medaglia d’oro vincendo tre prove su quattro (terzo solo nell’eliminazione, dove comunque è stato lui a conservare la gamba dopo che gli avversari più pericolosi erano già stati eliminati) mostrando una supremazia nette nei confronti di tutti gli altri, accumulando un bottino totale di 180 punti e creando un distacco abissale con tutti, a partire dal neozelandese Aaron Gate, che ha conquistato la medaglia d’argento con  124 punti. Molto più serrata invece la lotta per il podio con grande protagonista Elia Viviani, autore di una grandissima corsa a punti.

Il veronese è stato sempre in rincorsa nell’ultima gara, la corsa a punti, dove ha tenuto però una condotta di gara esemplare; prima recuperando un giro (guadagnando così 20 punti) a 33 tornate dalla conclusione e poi vincendo lo sprint finale, che dava punteggio doppio, portando così il totale a 121 punti, che gli sono valsi la medaglia di bronzo davanti al portoghese Iuri Leitao, fermo a 117 dopo essere stato virtualmente sul podio per tutta la durata della prova conclusiva.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *