Parigi-Roubaix 2024, scongiurati infortuni gravi per Elia Viviani dopo la caduta in apertura di gara

Sospiro di sollievo per Elia Viviani. Il velocista veronese era stato costretto al ritiro nelle prime fasi della Parigi-Roubaix 2024 a seguito di una caduta. Viviani era stato subito trasportato in ospedale, ma gli accertamenti clinici eseguiti nelle ore successive hanno dato, fortunatamente, esiti tutti negativi. Scongiurata quindi l’eventualità di infortuni gravi e di fratture ossee per il corridore italiano, che ha lasciato l’ospedale subito dopo aver ricevuto le buone notizie dai dottori ed è tornato presso il bus della Ineos Grenadiers, non riportando quindi conseguenze dall’incidente di gara che lo ha visto coinvolto. La squadra britannica ha reso comunque noto che Viviani verrà tenuto sotto osservazione nei prossimi giorni, da parte del personale medico interno.

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio