Giro di Svizzera 2019, Presentazione Percorso e Favoriti Quarta Tappa: Murten – Arlesheim

Frazione mossa, ma senza troppe difficoltà per il quarto giorno al Giro di Svizzera 2019. La Murten – Arlesheim (163,9 km) presenta infatti qualche interessante saliscendi nella seconda parte della giornata, ma sembra abbastanza difficile che le ruote veloci riescano a farsi sorprendere. Dopo quasi 85 chilometri di nulla, i corridori affronteranno la prima difficoltà di giornata, il Passwang (2ª cat., 3,5 km all’8,6%), seguito da una ripida discesa e quindi da alcune brevi salite e discese. Superato un primo passaggio dalla linea del traguardo, questa volta verrà affrontato l’Eichenberg (3ª cat., 3,0 km al 7,4%), strappo al quale seguirà un ulteriore tratto di poco meno di cinque chilometri ancora in salita. Superato l’abitato di Hochwald, ci sarà spazio per un breve falsopiano e quindi per la picchiata verso valle, che terminerà a circa sette chilometri dal traguardo. Non sarà facilissimo per le ruote veloci tenere a bada eventuali attaccanti, ma questa sembrerebbe essere l’ultima possibilità per loro.

ORARIO DI PARTENZA: 13:15
ORARIO DI ARRIVO (PREVISTO): 17:09-17:31
DIRETTA TV: 15:10 – 17:55 Eurosport Player / 15:30 – 17:31 Eurosport 2
HASHTAG UFFICIALE: #TourdeSuisse

Favoriti Quarta Tappa Giro di Svizzera 2019

In caso di un arrivo a ranghi compatti, o quasi, Peter Sagan (BORA-hansgrohe), resta il favorito numero uno. Il periodo estivo tra Svizzera e Tour è quello probabilmente in cui gode del rendimento migliore ogni anno e, quando ingrana, è difficile tenerlo a bada. L’ex iridato, forte del successo di tappa del giorno precedente, dovrà vedersela eventualmente con diversi campioni in cerca di riscatto, in primis il piazzato Elia Viviani (Deceuninck-QuickStep), che proverà a far lavorare ancora una volta al meglio possibile il proprio treno. Alle spalle dei due favoritissimi crescono le azioni di John Degenkolb (Trek-Segafredo), convincente terzo a Murten, mentre sono in ribasso quelle di Alexander Kristoff (UAE Team Emirates), che non ha convinto pienamente nelle prime giornate.

Un arrivo invece a gruppo scremato potrebbe rappresentare una ghiotta opportunità per Matteo Trentin (Mitchelton-Scott) e Michael Matthews (Team Sunweb), corridori decisamente a loro agio quando c’è da sgomitare per mettere la propria ruota davanti a quella degli avversari. Anche Ben Swift (Team INEOS) sembra essere in un buon momento di forma, così come Greg Van Avermaet (CCC), che potrebbe finalmente trovare un terreno congeniale alle proprie caratteristiche, attaccando magari prima degli ultimi chilometri. Anche Ivan Garcia Cortina (Bahrain-Merida), quarto non troppo a sorpresa al termine della terza tappa, è un corridore a cui piace anticipare e che potrebbe escogitare una tattica simile a quella del campione Olimpico belga.

Altri corridori veloci in grado di farsi notare potrebbero essere Reinardt Janse Van Rensburg (Team Dimension Data), Thomas Boudat (Total-Direct Energie), Daniel Hoelgaard (Groupama – FDJ) e Rick Zabel (Katusha-Alpecin).

Immaginando invece uno scenario più favorevole agli attaccanti, sembrano godere di buona gamba il vincitore della prima tappa Luis Léon Sanchez (Astana), così come il compagno Omar Fraile, a dimostrazione di come l’Astana sia una squadra sempre presente quando la corsa si fa interessante. Roman Kreuziger, Michael Valgren (Team Dimension Data), Tiesj Benoot (Lotto Soudal), Carlos Betancur (Movistar), Enrico Battaglin (Katusha – Alpecin) e Sergio Henao (UAE Team Emirates) sono tra i profili più interessanti tra coloro che potrebbero provare a movimentare la gara nel corso del giro finale.

Borsino dei favoriti Quarta Tappa Giro di Svizzera 2019

***** Peter Sagan
**** John Degenkolb, Elia Viviani
*** Michael Matthews, Matteo Trentin, Ben Swift
** Ivan Garcia Cortina,Alexander Kristoff, Luis  Léon Sanchez, Greg van Avermaet
* Thomas Boudat, Rick Zabel, Tiesj Benoot, Roman Kreuziger, Reinardt Janse Van Rensburg

Meteo Previsto Quarta Tappa Giro di Svizzera 2019

Cielo poco nuvoloso. Precipitazioni: 10%. Umidità: 55%. Vento: 6 km/h in direzione SSE. Temperature: 23°-27°.

Maggiori insidie Quarta Tappa Giro di Svizzera 2019

I rischi maggiori li correranno i velocisti, che dovranno mettere in campo una tattica molto accorta per riuscire a tenere chiusa la corsa. La seconda parte del tracciato, pur non presentando mai pendenze proibitive, stancherà comunque il gruppo, anche se il chilometraggio ridotto va di certo incontro alle esigenze degli uomini veloci.

Altimetria e Planimetria Quarta Tappa Giro di Svizzera 2019

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

16ª Tappa Tour de France 2019 LIVEAccedi
+