Giro d’Italia 2021, un minuto di silenzio per ricordare Wouter Weylandt

Il Giro d’Italia 2021 ha ricordato Wouter Weylandt nel decennale della sua scomparsa. Il corridore belga era deceduto tragicamente in seguito ad una caduta nella discesa del Passo del Bocco il 9 maggio 2011 durante la terza tappa della Corsa Rosa. L’omaggio è avvenuto questa mattina prima della partenza da Stupinigi quando tutto il gruppo ha osservato un minuto di silenzio. In seguito alla sua scomparsa è stato ritirato il numero 108, il dorsale indossato dal belga, che quindi non è stato più assegnato a nessun corridore.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.