Giro d’Italia 2021, Romain Bardet quarto sull’Alpe Motta: “Possiamo essere orgogliosi di come abbiamo corso”

Romain Bardet è contento della gestione sua e del team della ventesima tappa del Giro d’Italia 2021. Il corridore francese, infatti, insieme alla sua squadra è stato il promotore di quella che poi si è rivelata l’azione decisiva, nella discesa dopo il Passo San Bernandino. Pur dovendosi arrendere nel finale al ritmo del vincitore di giornata Damiano Caruso, il portacolori della DSM ha concluso comunque in quarta posizione la tappa, riuscendo a guadagnare terreno su molti avversari e risalendo fino alla quinta posizione della generale, grazie a un’azione che, lui stesso rivela, era stata preparata a tavolino prima della partenza.

Penso che oggi possiamo essere orgogliosi del modo in cui abbiamo corso – ha dichiarato il transalpino al termine della tappa – Tutti si sono attenuti al 100% al piano che avevamo in mente e abbiamo dato il massimo fino al traguardo. Sono davvero contento per l’impegno di tutti all’interno del team”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.