© LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi

Giro d’Italia 2020, Sant’Agata de’ Goti si sfila: perde vigore l’ipotesi Campania

Niente passaggio del Giro d’Italia 2020 a Sant’Agata de’ Goti. A smentire le indiscrezioni emerse sulle stampa locale nelle scorse settimane è lo stesso comune del borgo del Sannio, precisando che non esiste “nessuna formazione comunicazione” in tal senso. Confermando l’esistenza di alcuni “contatti informali” con RCS Sport, l’ente comunale tuttavia aggiunge dunque che “non vi è previsione alcuna” di un passaggio della Corsa Rosa per il proprio territorio cittadino, non solo come sede di tappa, ma più in generale anche come passaggio. Ovviamente, il Comune si mette eventualmente a disposizione per “fornire il doveroso supporto”, ma lo scenario decade improvvisamente.

Una smentita che a questo punto affievolisce lo scenario di un passaggio nella regione, visto che verrebbe a mancare, in mancanza di altre soluzioni ipotizzate, una delle due eventuali tappe in programma. Il passaggio in Campania era una delle due possibilità, ritenuta la meno concreta effettivamente già prima di questa nota ufficiale del Comune del beneventano, assieme ad una risalita dello Stivale dall’altro versante, con Calabria e Puglia pronte ad ospitare complessivamente tre tappe dopo la Grande Partenza da Budapest e il rientro in Italia dalla Sicilia. Una ipotesi che a questo punto prende sempre più vigore, visto che da quel versante sono invece arrivate conferme da parte anche delle istituzioni locali.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.