Giro d’Italia 2019, Presentazione Percorso e Favoriti Quinta Tappa: Frascati – Terracina

Nuova giornata per velocisti al Giro d’Italia 2019. La Frascati – Terracina presenta infatti un terreno ideale per le ruote veloci, con gli ultimi 40 chilometri completamente pianeggianti e un breve circuito finale che permette anche di passare una prima volta sul traguardo per studiarne le caratteristiche. Una giornata corta e veloce quella che attende dunque il gruppo lungo i 140 chilometri in programma nella frazione interamente laziale con arrivo a sfiorare il lungomare tirrenico su strade ampie, ideali per un arrivo a ranghi compatti.

Se la partenza di tappa propone subito una salita verso Rocca Priora, con la seguente discesa che passa da Grottaferrata prima di tornare a salire verso Rocca di Papa, la strada diventa molto più semplice dopo i primi 25 impegnativi chilometri, che saranno solo un fuoco di paglia. Dal bivio di Nemi si scende infatti rapidi verso Velletri fino a tornare in pianura verso Cisterna di Latina e Latina, dove son posti i due traguardi volanti. Il GPM di Sezze, dopo 87 chilometri di corsa, sarà infatti solamente un intermezzo tra i lunghi rettilinei pianeggianti che attendono il gruppo.

ORARIO DI PARTENZA: 13:55
ORARIO DI ARRIVO (PREVISTO): 17:01-17:21
DIRETTA TV: 13:55 – 14:30 Raisport+ / 14:30 – 18:00 Rai2 / 13:45 – 17:30 Eurosport 1
HASHTAG UFFICIALE: #Giro102

Favoriti Quinta Tappa Giro d’Italia 2019

Le gerarchie tra i velocisti sono ormai abbastanza chiare. Elia Viviani (Deceuninck-Quick-Step) proverà finalmente a sbloccarsi, dopo la beffa di Orbetello, ma per farlo dovrà riuscire a mettersi alle spalle un lanciatissimo Pascal Ackermann (BORA-hansgrohe) e i sempre pericolosissimi Fernando Gaviria (UAE-Emirates), rinvigorito dal successo ritrovato – seppur a tavolino – e Caleb Ewan (Lotto Soudal), coi quali darà vita ad un altro grande show ad altissime velocità.

Alle spalle dei big più attesi scalpita Arnaud Démare (Groupama-FDJ), apparso in crescita ad Orbetello, che potrebbe rappresentare la sorpresa del giorno insieme a Giacomo Nizzolo (Dimension Data), che ormai si è lasciato alle spalle la sfortuna di Fucecchio. La Israel Cycling Academy punta forte su Davide Cimolai (Israel Cycling Academy), tra i velocisti più in forma di questo Giro, che ha ampiamente alla propria portata almeno una top-5. Nell’ultimo sprint ha dato segni di ripresa anche Jakub Mareczko (CCC Team), che potrebbe sfruttare a suo vantaggio il chilometraggio piuttosto breve di questa tappa, così come il giovane Matteo Moschetti (Trek-Segafredo), che sta prendendo sempre meglio le misure agli avversari.

Tra coloro che ambiscono almeno a una top ten troviamo poi Manuel Belletti (Androni-Sidermec) e Sacha Modolo (EF Education First), nonché gli uomini della NIPPO-Vini Fantini-Faizanè, che possono permettersi il lusso di alternare, a seconda delle situazioni, Giovanni Lonardi, Marco Canola e Juan José Lobato.

In caso di rimescolamenti in testa al gruppo nel finale, sempre all’ordine del giorno quando si arriva in volata, potremmo rivedere ben piazzati corridori come Viacheslav Kuznetsov (Katusha Alpecin), Christian Knees (Team INEOS), Ryan Gibbons (Dimension Data) o Paolo Simion (Bardiani CSF), che potrebbe riuscire finalmente a disputare la sua prima volata.

Borsino dei favoriti Quinta Tappa Giro d’Italia 2019

***** Elia Viviani
**** Pascal Ackermann, Fernando Gaviria
***Arnaud Démare, Caleb Ewan, Davide Cimolai
** Jakub Mareczko, Giacomo Nizzolo, Marco Canola, Manuel Belletti
* Juan José Lobato, Sacha Modolo, Matteo Moschetti, Christian Knees, Giovanni Lonardi

Meteo Previsto Quinta Tappa Giro d’Italia 2019

Precipitazioni sparse. Precipitazioni: 40%. Umidità: 70%. Vento: 15 km/h verso NE. Temperature: minima 13°, massima 16°.

Maggiori insidie Quinta Tappa Giro d’Italia 2019

Se la prima parte è abbastanza complicata, con gli ultimi 40 chilometri completamente pianeggianti le difficoltà vengono spazzate via per uno sprint che sembra praticamente inevitabile. A parte un eventuale vento che potrebbe soffiare contrario nel finale verso Terracina, oppure una strada resa scivolosa, non sembrano esserci grandi pericoli neanche nel breve circuito finale, con l’arrivo posto al termine di un lungo rettilineo di 1500 metri.

Altimetria e Planimetria Quinta Tappa Giro d’Italia 2019

Cronotabella Quinta Tappa Giro d’Italia 2019

Giro d'italia 2019 Tappa 5 Cronotabella
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

12ª Tappa Tour de France 2019 LIVEAccedi
+