Giro d’Italia 2019, Lopez: “Debutto positivo, devo sfruttare questa squadra magnifica per puntare in alto”

Debutto convincente per Miguel Angel Lopez Moreno al Giro d’Italia 2019. La cronometro di Bologna ha visto il portacolori dell’Astana fermarsi appena ai piedi del podio di tappa, pagando un ritardo inferiore ai 30” nei confronti di uno scatenato Primoz Roglic (Jumbo-Visma). Per lo scalatore colombiano un risultato da incassare con soddisfazione in una specialità non certo adatta alle sue caratteristiche, anche se la salita di San Luca non lo ha visto ottenere un tempo eccellente. Tuttavia dopo il terzo posto finale ottenuto un anno fa, al quale ha fatto seguito anche il podio alla Vuelta a settembre, è giunta per lui un’ulteriore conferma di poter competere per traguardi importanti anche in questo 2019.

“È stata una giornata positiva – ha sottolineato a caldo – per quelli che sono stati i risultati penso di aver fatto molto bene. Ho fatto un grande sforzo e tutta la squadra ha lavorato bene. Si tratta solo dell’inizio, vedremo giorno per giorno così ci dirà questo Giro. Conoscevo già la salita di San Luca per averla fatta al Giro dell’Emilia e sapevo che bisogna dare tutto fino alla fine. Abbiamo lavorato molto con le bici da crono in allenamento insieme a tutta la squadra e siamo stati ripagati per questa costanza con un buon risultato. Arrivo da una buona stagione e ho iniziato bene quella in corso, sono forte dell’esperienza dell’anno scorso nella Corsa Rosa. Ho a disposizione una squadra magnifica e devo approfittarne”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.