© Sirotti

Giro d’Italia 2019, la Mitchelton annuncia gli uomini per il riscatto di Simon Yates

La Mitchelton – Scott ci riprova al Giro d’Italia 2019. Dopo aver cullato a lungo il sogno rosa lo scorso anno, la formazione australiana si propone quest’anno con una selezione simile nei suoi uomini chiave per riscattare la delusione della passata stagione e continuare con Simon Yates la parabola ascendente che sinora ha vissuto il suo picco alla vittoriosa Vuelta a España. Il corridore britannico sarà dunque nuovamente il capitano del team, con la ferma intenzione di fare meglio della passata stagione, quando sul Colle delle Finestre vide infrangersi le sue speranza dopo le quattro tappe conquistate. Un tracollo da cui ha imparato e di cui farà tesoro dall’11 maggio al 2 giugno.

Al suo fianco una selezione di alto livello, con Esteban Chaves e Mikel Nieve come suoi luogotenenti d’eccezione in salita. Il colombiano non si è ancora realmente del tutto ripreso dopo i problemi che lo hanno colpito proprio dodici mesi fa, ma è in crescita e può essere pedina preziosa, così come l’esperto corridore basco, tra i migliori gregari in assoluto quando la strada sale. In salita prezioso sarà anche il contributo di un giovane emergente come Lucas Hamilton, che ha mostrato notevoli segni di crescita, e di un corridore completo come Brent Bookwalter, possibile protagonista anche nelle cronometro individuali.

In una selezione sostanzialmente costruita per un unico obiettivo, trovano inoltre posto passisti importanti come Jack Bauer, Luke Durbridge e Chris Juul Jensen, che potrebbero avere qualche giornata di libertà a seconda delle situazioni per provare una azione da lontano o di giocare le proprie carte in qualche finale movimentato.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.