© PostNord Danmark Rundt

Giro di Danimarca 2018, Van Aert: “Ho vinto per Michael”

Wout van Aert conquista al Giro di Danimarca 2018 il suo primo successo stagionale su strada. Autore di grandi prestazioni sinora, specialmente nelle Classiche di Primavera, il tre volte iridato del ciclocross non era tuttavia ancora riuscito ad alzare le braccia al cielo in questa pur fortunata stagione. Missione finalmente compiuta ieri con un colpo perfetto al quale nessuno ha potuto resistere né replicare, che gli ha anche finalmente permesso di omaggiare il suo compagno, coetaneo e amico Michael Goolaerts, scomparso dopo la terribile caduta durante la Parigi – Roubaix in seguito ad un arresto cardiaco.

“Le emozioni sono state molto intense quando ho tagliato il traguardo – ha commentato poco dopo l’arrivo – Avrei voluto tanto fare un gesto di vittoria per Michael… Purtroppo non ho potuto mostrarlo, ma ho vinto per Michael. In questi mesi è stata una grande motivazione per me durante l’allenamento. Questa è per te, Michael!”.

Scattato nel finale per andare a riprendere gli attaccanti, Van Aert è riuscito poi a superarli in extremis al termine di una azione perentoria ben congeniata. “Avevo segnato questa tappa da tempo – racconta – Avevo sentito dire dai corridori che hanno già corso qui che questa tappa sarebbe stata decisiva, quindi sapevo che dovevo provare tutto in un colpo solo per vincere e ha funzionato”:

Questo successo dal grande significato gli ha inoltre regalato anche il simbolo del primato della corsa scandinava, che chiaramente si augura di poter conservare per poi giocarsi tutto in prima persona nella prova contro il tempo, probabile giornata decisiva: “Ora proveremo a difendere la maglia di leader – conclude – È importante che stia bene sabato, per la cronometro, ma dovremo vedere giorno per giorno. Il mio obiettivo ovviamente è di ottenere il miglior risultato possibile nella generale”.

Al centro di un lungo e complesso intrigo di CicloMercato, con un contratto ancora in essere per tutto il 2019 con la sua attuale squadra, il portacolori della Veranda’s Willems – Crelan in questi giorni vede la sua attuale squadra alle prese con una possibile acquisizione da parte della Aqua Blue Sport, formazione Professional irlandese con la quale si ritroverebbe così a correre il prossimo anno, anche senza saperlo. Trattativa di cui sarebbe venuto a conoscenza solo dopo che è stata resa pubblica, una situazione che ha mostrato di non aver gradito.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.