© Sirotti

Corendon-Circus, Mathieu van der Poel: “Un giorno qualcuno mi batterà, non posso continuare a vincere tutto”

Mathieu van der Poel sa che prima o poi troverà un avversario più forte di lui. Il neerlandese lo ha dichiarato al termine della giornata di ieri, quando si è laureato campione europeo di ciclocross per la terza stagione consecutiva, al termine di una gara in cui la nazionale belga ha provato ad attaccarlo in tutti i modi. La gara di Silvelle è stata per il corridore della Corendon Circus la seconda nel cross dal suo ritorno, anch’esso vittorioso, di una settimana fa a Ruddervoorde per la quarta manche del Superprestige. Il vincitore dell’Amstel Gold Race 2019 sa comunque che arriverà il giorno in cui qualcuno riuscirà a batterlo.

Un giorno qualcuno mi batterà, non posso continuare a vincere tutto – ha spiegato il classe ’95 ai media belgi, soffermandosi ancora una volta sulle sensazioni non ancora ritrovate – La mia preparazione per il ciclocross è stata abbastanza breve, sapevamo che non sarei stato al 100%, ma mi aspettavo di essere in una condizione migliore. Credo sia chiaro a tutti che l’anno scorso stavo meglio di quest’anno”.

In conferenza stampa, poi, il ventiquattrenne ha parlato anche dei suoi obiettivi per la prossima stagione, ammettendo che il focus principale potrebbe essere sulle gare di ciclocross, senza però dimenticare le classiche su strade, con alcune gare italiane che potrebbero entrare a far parte del suo calendario: “I miei obiettivi per il 2020 sono le classiche su strada e gli eventi di mountain bike alle Olimpiadi. Probabilmente il focus principale della prossima stagione sarà sul cross e sto prendendo in considerazione anche i mondiali di Mountain Bike”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.