© Muscat Festival

Calendario UCI 2020, nascono il Giro dell’Arabia Saudita e la Tel Aviv Classic

Nel calendario UCI 2020 troveremo una nuova prova: il Giro dell’Arabia Saudita. La prova, di categoria 2.1, sarà organizzata da ASO e si svolgerà tra il 4 e l’8 febbraio. La data scelta è particolarmente strategica per gli organizzatori, visto che la corsa partirà due settimane dopo la fine della Parigi – Dakar, che il prossimo anno si svolgerà proprio nel deserto saudita, e giungerà a termine tre giorni prima del Tour of Oman, entrambi eventi organizzati da ASO. Inoltre, il Giro dell’Arabia Saudita potrà essere considerato come una sorta di sostituto nel calendario del Tour of Qatar, che è stato cancellato dal calendario dopo l’edizione del 2015, vinta da Nikki Terpstra.

Un’altra interessante novità in calendario è poi la Tel Aviv Classic che si correrà il prossimo 8 febbraio. In questo caso ad inserire la corsa in calendario è stata RCS, che organizza, tra le altre corse, il Giro d’Italia. Dopo il fallimento dell’idea Giro d’Israele, che per questioni logistico amministrative non si è mai potuto concretizzare, trovando la giusta collocazione in un calendario già ricco, il progetto israeliano potrebbe dunque finalmente vedere la luce, anche se solo sotto forma di classica di un giorno.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.