TotalEnergies, Daniel Oss: “Il mio compito sarà supportare Sagan, ma non solo”

Daniel Oss è pronto a una nuova avventura. Il corridore italiano, attualmente impegnato alla Vuelta a Burgos, lascerà al termine della stagione la Bora-Hansgrohe, per accasarsi alla TotaEnergies insieme a Macej Bodnar e Peter Sagan. Il ruolo principale del corridore trentino, dunque, non cambierà e sarà sempre quello di fare da supporto all’ex campione del mondo, anche se lui stesso assicura che non si limiterà solo a questo. Il classe ’87, infatti, ha rivelato di non vedere l’ora di conoscere i suoi compagni e di voler aiutare la squadra nel suo ambizioso progetto di crescita.

“Sono davvero entusiasta di far parte di questa nuova avventura – ha esordito – Mi unirò al team con Sagan  e Bodnar, ma ho anche voglia di conoscere i miei nuovi compagni e di crescere con la mia nuova squadra. Il mio compito è supportare Peter, ma non solo. Il mio ruolo sarà di aiutare tutta la squadra affinché tutti siano al top, e che questo ci porti verso dei bei successi. Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura”

Scegli la tua squadra per il Fanta Vuelta a España 2022! Montepremi minimo di 20.000 euro e il primo premio è di 2.000 euro!
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button