TotalEnergies, soddisfazione e ottimismo: “Fieri dei nostri giovani, con Sagan siamo affamati in vista del 2023”

Per la TotalEnergies, squadra Professional francese, il 2022 è stato il miglior anno della sua recente storia di squadra. In totale sono arrivati 15 successi, comprese 4 tappe di corse di livello World Tour. Nel 2023 la realtà diretta da Benoin Genauzeau rimarrà in “seconda categoria”, con l’intento di continuare a migliorare, contando anche sul fatto di avere un Peter Sagan più brillante rispetto a quello visto nell’annata appena conclusa.

Lo slovacco ha dovuto fare i conti con alcuni problemi fisici nell’arco della stagione e ha riportato una sola vittoria, al Giro di Svizzera 2022. “Per quello che riguarda Peter, a volte si riesce ad andare oltre i guai, ma non è stato questo il caso. Ora però siamo davvero affamati in vista del 2023, dato che Sagan ha finito questa stagione in crescendo, con buone prestazioni”.

Anche l’altra stella della TotalEnergies, Anthony Turgis, ha avuto i suoi problemi, dopo aver iniziato l’anno alla grande, con il secondo posto alla Milano-Sanremo 2022. Così, nella “scuderia” francese sono stati altri i nomi a balzare all’occhio: “Abbiamo la sensazione di aver fatto bene il nostro lavoro – le parole di Genauzeau – C’è orgoglio per quello che i ragazzi hanno saputo conquistare: abbiamo vinto gare con 11 corridori diversi, è la prova del fatto che la squadra ha funzionato bene”.

Il dirigente francese sottolinea: “Siamo fieri per i successi ottenuti dalla generazione più giovane, emersa dal nostro programma di sviluppo, come Mathieu Burgaudeau e Valentin Ferron. Poi, c’è stato anche Matteo Vércher, che è passato in breve tempo dalle gare dei dilettanti al podio di una corsa come il Giro del Veneto 2022“.

La chiusura di Genauzeau è dedicata a un corridore che ha chiuso la carriera in maglia TotalEnergies: “Ringrazio Niki Terpstra, che ha dato tantissimo con la sua eccezionale esperienza, per aiutarci a crescere e a sviluppare il nostro progetto”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button