VIDEO: Parigi-Tours 2022, il finale romantico di Niki Terpstra: cade ai -100 km, ma si rialza e arriva ultimo a 20′ per chiudere la carriera tagliando il traguardo e abbracciando la famiglia

Niki Terpstra ha mostrato ancora una volta tutta la sua caparbietà alla Parigi-Tours 2022. Il corridore della TotalEnergies, infatti, era all’ultima corsa della carriera nelle gara francese di livello ProSeries e dopo una caduta a oltre 100 chilometri dalla fine sembrava poter finire tutto lì. Il neerlandese, però, con il suo proverbiale stoicismo, che gli ha permesso di vincere un Giro delle Fiandre e una Parigi-Roubaix, il classe ’84 si è rimesso in sella per arrivare al traguardo. Con tanta sofferenza, l’ex campione neerlandese alla fine è riuscito ad arrivare al traguardo, anche se a oltre 20’ dal vincitore Arnaud Démare, prendendosi un ultimo applauso del pubblico tagliando il traguardo da solo e andarsi a prendere l’abbraccio della famiglia che lo aspettava dopo il traguardo.

“Andava tutto bene finché sono caduto e ho sentito un bel po’ di dolore – ha rivelato a NosPer i primi dieci secondi ho pensato: finisce qua. Avevo detto che sarebbe stato pericoloso, e purtroppo questo è il lato brutto del ciclismo, fa parte di esso”.

 

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio
Omloop Het Nieuwsblad 2024 LIVEAccedi
+ +