CicloMercato 2024, Primoz Roglic conferma: “Lascerò la Jumbo-Visma”

Primož Roglič lascerà la Jumbo-Visma a fine stagione. Intervistato questa mattina dai nostri inviati alla partenza del Giro dell’Emilia 2023, il corridore sloveno ha confermato quanto si vocifera da qualche giorno, dando così corpo a tanti spifferi di CicloMercato circolati nelle scorse settimane. Il vincitore del Giro d’Italia 2023 ha quindi deciso che cambierà maglia al termine di questa annata, indipendentemente da quelle che saranno le sorti della attuale Jumbo-Visma, al momento al centro di tantissime indiscrezioni sul suo futuro e in particolare su una possibile fusione societaria con la Soudal-QuickStep.

Posso confermare definitivamente che lascerò la squadra, ma racconteremo tutti i dettagli dopo le gare che farò“, ha dichiarato il 34enne ai nostri microfoni a Carpi. Ci sarà quindi da aspettare almeno un’altra settimana, dato che Primož Roglič è atteso al via de Il Lombardia 2023, che è previsto per sabato 7 ottobre e che sarà a questo punto l’ultima gara dello sloveno con la maglia della Jumbo-Visma, squadra di cui è stato una vera bandiera, essendovi entrato nell’ormai lontano 2016.

Sul futuro di Primož Roglič ora si aprono diversi scenari, visto che un corridore di questo calibro fa gola a tante squadre. Si è parlato finora di Movistar, che ha parlato di “voci” senza però smentirle, di Ineos Grenadiers e anche di Bahrain Victorious, Lidl-Trek e Bora-hansgrohe.  Va ricordato che lo sloveno sarebbe sotto contratto con la Jumbo-Visma (o con quello che la squadra diventerebbe) fino a fine 2024: necessario quindi il completamento di una trattativa di uscita prima che Roglič possa firmare un accordo con un’altra squadra.

Prima del via del Giro dell’Emilia 2023, lo sloveno, vincitore in carriera anche di tre Vuelta a España, ha parlato anche della gara italiana: “È bello essere qui – le sue parole – A tutti piace la mortadella… (sorride – ndr). Non ho fatto molto dopo la fine della Vuelta e quindi dovrò vedere come staranno le gambe, considerato anche che è la prima corsa di un giorno di tutta la stagione. Il segreto per il San Luca? Farla a tutta, soprattutto all’ultimo giro, se hai ancora qualcosa da spendere”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio