© Getty Sport

CicloMercato 2020, ufficiale il passaggio di Elia Viviani e Fabio Sabatini alla Cofidis

Sarà la Cofidis la formazione di Elia Viviani per la prossima stagione. Non era un segreto che per il veronese in questo CicloMercato 2020 ci fosse sul piatto un’importante offerta da parte della formazione francese; lui stesso l’aveva rivelato durante il Tour de France, manifestando però al contempo la volontà di restare in Deceuninck Quick-Step. Tuttavia, il forte velocista, vincitore ieri della Prudential RideLondon-Surrey Classic 2019, ha scelto la compagine transalpina, che ha dimostrato di volerlo fortemente. Lo stesso cambio di casacca sarà effettuato anche dall’esperto Fabio Sabatini, ultimo uomo fondamentale per l’ex campione nazionale italiano nei  tantissimi anni trascorsi da compagni di squadra.

Il corridore veneto ha spiegato che la volontà della squadra francese di costruire un progetto intorno a lui è stato il fattore decisivo nella sua scelta: “Sono entusiasta all’idea di correre con questi nuovi colori. Allenandomi con Cédric Vasseur e Roberto Damiani ho avuto modo di constatare quanto la Cofidis ci tenesse a ingaggiarmi e a propormi un progetto ambizioso. Apprezzo molto quello che stanno costruendo intorno a me e la fiducia che mi hanno testimoniato con l’ingaggio di Fabio Sabatini”.

Il campione di Isola della Scala, poi, subito dopo l’annuncio della firma, è sembrato già concentrato sugli obiettivi da raggiungere la prossima stagione con la compagine transalpina: “Per quanto riguarda i miei obiettivi della prossima stagione, anche se ne ho già vinta una quest’anno, voglio conquistare ancora altre tappe al Tour de France. Sento di poterne vincere altre. Per quanto riguarda le classiche, ci sono delle corse in particolare che sogno di vincere: la Milano-Sanremo e la Gand-Wevelgem. Questi saranno i miei obiettivi principali per la prossima stagione con la Cofidis”.

Anche Fabio Sabatini ha avuto modo di esprimere tutta la sua soddisfazione per l’accordo raggiunto con la ambiziosa squadar in odore di WorldTour: “Io e Elia siamo molti felici di approdare alla Cofidis. Si tratta di uno degli sponsor più longevi nel ciclismo e le prospettive di squadra per il prossimo anno sono molto entusiasmanti. Ho avuto la fortuna di lavorare per Petacchi, Bennati, Kittel, Cavendish, Sagan e Viviani. Ho molta esperienza nel condurre un corridore verso la vittoria. Io e Elia siamo compagni di squadra dal 2010 e abbiamo un buon rapporto, sono contento di poter continuare la mia carriera con lui, faremo di tutto per ottenere delle belle vittorie con questi nuovi colori”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.