© Sirotti

Trek-Segafredo, Koen De Kort perde tre dita in un incidente in fuoristrada

Terribile incidente in fuoristrada per Koen de Kort. L’esperto corridore della Trek – Segafredo ha subito l’amputazione di tre dita della mano destra in seguito ad una operazione d’urgenza per un incidente in cui è rimasto coinvolto nei pressi di Andorra, dove risiede da qualche anno. Lesioni molto gravi per le quali è stato trasportato in elicottero all’ospedale Parc Tauli di Sabadell, vicino Barcellona, dove i medici hanno dovuto procedere con l’amputazione al termine di una operazione durata tre ore. Sono stati così completamente tagliati medio, anulare e mignolo della mano destra, ma i medici si dicono fiduciosi riguardo la funzionalità della mano grazie a pollice e indice.

Seriamente danneggiato, l’indice è stato conservato, ma non è ancora escluso purtroppo il rischio di infezioni, che sono attualmente trattate con terapia antibiotica. Ovviamente, il 38enne della Trek – Segafredo, resterà ancora alcuni giorni in ospedale, ma la sua carriera a questo punto sembra essere arrivata al capolinea.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Tappa 2 Vuelta a Burgos 2021 LIVEAccedi
+