© Sirotti

Parigi – Roubaix 2020, svelato il percorso: saranno 30 i settori di pavé

Annunciato il percorso ufficiale della Parigi-Roubaix 2020. La Classica Monumento francese, giunta ormai alla sua centodiciottesima edizione, prenderà il via domenica 12 aprile con un percorso di 259 chilometri, 55 dei quali di pavé, ripartito in 30 settori, uno in più rispetto allo scorso anno con il ritorno dell’Hameau de Buat. Confermate, infine, le anticipazioni su un settore (il n.17) dedicato a John Degenkolb, mentre restano tre i settori di pavé classificati con cinque stelle di difficoltà, dove potremmo vedere l’attacco decisivo di colui che andrà a succedere nell’albo d’oro a Philippe Gilbert, vincitore della scorsa edizione.

Percorso Parigi – Roubaix 2020

Il primo settore di pavé (il numero 30) sarà a Troisville e, a differenza dello scorso anno, sarà percorso per tutti i suoi 2,2 km. Si comincerà a fare sul serio, però, a Vertain, settore che è stato classificato con quattro stelle di difficoltà.

Seguirà immediatamente il ritorno di Buat, settore esplorato per la prima volta nel 2005 e che non figurava nel percorso dal 2016. Usciti da quest’ultimo settore, i corridori avranno 30 chilometri per prepararsi alla temibile foresta di Arenberg, primo dei tre settori con cinque stelle difficoltà. Gli altri due saranno poi Mons – en – Pévèles e Carrefour de l’Arbre, posti rispettivamente a circa 50 e 15 chilometri dall’arrivo.

Planimetria Parigi- Roubaix 2020

 

Scopri l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.