© Sirotti

Parigi-Roubaix 2020, per il prefetto del Nord “corsa in dubbio” a causa delle condizioni sanitarie

La Parigi – Roubaix 2020 è in forte dubbio. Infatti, dopo i timori già emersi nelle scorse settimane, il prefetto del Nord Michel Lalande ha annunciato che incontrerà gli organizzatori della classica, in programma domenica 25 ottobre, per discutere dello svolgimento della gara il cui svolgimento è “messo in discussione” a causa dell’aumento dei contagi di Covid-19 e della conseguente situazione sanitaria. Infatti in diversi dipartimenti della Francia sono state prese misure restrittive in seguito al peggioramento della situazione dei contagi, compreso quello dell’Oise da dove partirà la corsa.

“Si è svolto il Tour de France. Immagino che si studino misure sanitarie anche per la Parigi-Roubaix – le parole del prefetto ai microfoni di France Bleu Nord – E lo dico da prefetto regionale, presto incontrerò gli organizzatori per vedere che posizione prendere in un contesto di circolazione del virus rafforzata rispetto al Tour de France, che posizione da assumere sulla Parigi-Roubaix”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.