© ASO/Fabien Boukla

Parigi-Nizza 2020, Maximilian Schachmann: “Oggi è stato un inferno, ma questa vittoria cancella il dolore”

Maximilian Schachmann ha vinto la classifica generale della Parigi – Nizza 2020. Il corridore della Bora – hansgrohe ha conquistato subito la maglia gialla, dopo il suo successo nella frazione inaugurale, ed è riuscito a mantenerla fino alla conclusione, anche se anticipata, della Corsa del Sole. Durante questa settimana ha dimostrato di essere in un’ottima forma, confermando la sua crescita dopo i buoni risultati ottenuti la scorsa stagione. Il corridore tedesco ha saputo anche soffrire e difendersi in prima persona, come successo nell’ultima tappa vinta da Nairo Quintana.

“È una grande sensazione vincere la Parigi-Nizza – le prime considerazioni del tedesco dopo il successo finale – ma oggi è stata una giornata molto, molto dura. Felix Großschartner, Patrick Konrad e Michael Schwarzmann hanno fatto un grande lavoro per controllare la gara. Il finale è stato davvero difficile per me, soprattutto gli ultimi 3 chilometri sono stati, onestamente, molto dolorosi, come passare attraverso l’inferno. Ma adesso sono in paradiso e ogni piccolo dolore alle gambe ne vale la pena. Questo è il quarto anno della mia carriera da professionista e questa vittoria è sicuramente la più importante ottenuta finora. È fantastico perché tutta la mia vita ho dubitato di poter essere un corridore da classifica che è sempre stato il mio sogno. Eccomi adesso, dopo aver vinto una delle più prestigiose gare di una settimana”.

Oggi è andato tutto secondo i piani, c’è stato solo un momento difficile quando il vantaggio della fuga aveva quasi raggiunto i 3 minuti – le parole del direttore sportivo Christian Pömer  Ma nel complesso, le prestazioni dei ragazzi sono state molto buone in questa tappa impegnativa. A 15 chilometri dal traguardo, avevamo quattro corridori davanti a supportare Max, ma siamo comunque riusciti a ottenere la vittoria in classifica generale. Possiamo essere molto orgogliosi di Max e delle prestazioni dell’intera squadra in queste sette tappe. La Parigi-Nizza è la corsa a tappe più importante che il team abbia mai vinto“.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.