© Tour of Oman

Omloop Het Nieuwsblad 2019, la Bahrain si propone con Colbrelli, Mohoric e Teuns

Bahrain – Merida con più soluzioni alla Omloop Het Nieuwsblad 2019. La formazione emiratina avrà infatti alcune opzioni interessanti per la prima corsa WorldTour europea, proponendosi con un tridente di capitani e alti tre uomini alle loro spalle per provare a muoversi dalla media e lunga distanza. Punte che si propongono inoltre per scenari tattici differenti visto che un corridore come Dylan Teuns, che ha spiegato di volersi testare sul pavé quest’anno, potrebbe muoversi sugli strappi, così come eventualmente Matej Mohoric, mentre più sulla difensiva potrebbe cercare di correre Sonny Colbrelli, per far valere poi nel finale il suo spunto veloce che quest’anno lo ha già visto festeggiare al Tour of Oman.

Sabato 2 marzo, ci saranno al loro fianco, pronti eventualmente a muoversi anche loro nelle battute iniziali, Grega Bole, Ivan Cortina e Kristijan Koren, con Luka Pibernik a completare una selezione che il giorno successivo si riproporrà quasi identica per la Kuurne – Bruxelles – Kuurnes. Visto il tipo di percorso, per la corsa in programma domenica 3 marzo, non ci sarà Teuns, che sarà sostituito dal nostro Valerio Agnoli, mentre cambiano anche le gerarchie interne. Sonny Colbrelli sarà infatti l’uomo di riferimento, con Ivan Cortina come co-leader, pronto a sostituire il compagno in caso di problemi o se la corsa dovesse rivelarsi troppo dura o selettiva per il bresciano.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.