Milano-Sanremo 2024, Matej Mohoric motivato: “Se fanno la Cipressa a tutto gas è meglio per me”

Matej Mohoric sogna un altro sigillo alla Milano – Sanremo 2024. Splendido vincitore nel 2022, il leader della Bahrain-Victorious ha le idee molto chiare sulla sua stagione delle classiche di primavera e non vede l’ora di affrontare la Cipressa e il Poggio, le due salite che ancora una volta infiammeranno la prima delle cinque classiche monumento. Parlando ai nostri microfoni al termine della presentazione delle squadre, il classe 1994 ha voluto spiegare come mai dopo il buon quinto posto alla Strade Bianche abbia deciso di prendersi una piccola pausa dalle corse.

“Non ho fatto né Tirreno-Adriatico né Parigi-Nizza per prepararmi alla Sanremo perché così son riuscito a accumulare chilometri di allenamento prima di andare in Belgio, al termine di questa corsa – puntualizza determinato – Sarà probabilmente una scelta migliore pensando anche agli obiettivi futuri, ma mi sento bene, sono pronto per sabato, per sfruttare l’opportunità, se arriva, strada facendo”.

Il 29enne sloveno in questa stagione ambisce a conquistare una grande classica del pavé, ma la Milano-Sanremo è ancora uno dei suoi grandi obiettivi in questa campagna di primavera. ”Sì, sicuramente, credo che sia la classica monumento che mi si addice di più – sottolinea – L’ho già vinta in passato. Sono 100% fiducioso di poterla vincere ancora, ma dovrà esserci un’altra congiunzione astrale. Ci sono altri corridori che forse sono più favoriti di me, ma sono più che disposto a batterli”.

Si vocifera di una Milano-Sanremo diversa rispetto alle passate stagione, con attacchi dei big già sulla salita della Cipressa, quindi lontano dal traguardo di Via Roma. Una possibilità che Mohoric vede particolarmente di buon occhio. ”Se fanno la Cipressa a tutto gas è meglio per me – analizza – Maggiore sarà la selezione prima del Poggio, minor battaglia ci sarà per il posizionamento e quindi conteranno soprattutto le gambe. A me andrebbe molto bene se dovesse andare così”.

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio