© Sirotti

Bahrain Victorious, Mikel Landa torna in bici: obiettivo Tokyo 2020

Mikel Landa è tornato a pedalare in bici. Il corridore della Bahrain Victorious ha ripreso finalmente gli allenamenti a un mese di distanza dalla caduta nella quinta tappa del Giro d’Italia 2021, che gli era costata la frattura della clavicola e di cinque costole. Il corridore spagnolo si è allenato ovviamente a ritmo blando e solo nei dintorni della sua abitazione, ma ora può già puntare ai prossimi obiettivi, su tutti le Olimpiadi di Tokyo dove, insieme ad Alejandro Valverde, potrebbe essere uno dei punti fermi della sua nazione.

Lo aspetteremo, perché con Valverde è uno degli indiscutibili – ha commentato il ct Pascual Momparler a Marca – Saremo in cinque e loro due, se sarà possibile, sono sicuri. Speriamo che recuperi prima possibile perché contiamo su di lui. Aspetterò il Tour per dare la lista e vedremo se potrò contare su Mikel. Più che la clavicola, quello che mi preoccupa è il dolore causato dalle cinque costole rotte”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.