© Bahrain-McLaren

Bahrain-McLaren, Mikel Landa: “Landismo e Free Landa sono ancora in me. Per la prima volta sarò capitano unico al Tour”

Mikel Landa è pronto a fare finalmente il capitano unico al Tour. Dopo anni di leadership condivise, il passaggio in Bahrain – McLaren presenta allo spagnolo l’occasione di un’intera carriera. Il basco ha già ricominciato a correre alla Vuelta a Burgos, mostrando un ottimo stato di forma e arrivando dietro soltanto a uno straordinario Remco Evenepoel, del quale ha tessuto le lodi dopo la corsa. In un’intervista rilasciata ad AS, l’ex Movistar si è detto pronto al nuovo ruolo e ha raccontato il suo punto di vista sul cosiddetto Landismo e sull’hashtag #FreeLanda lanciato dai suoi tifosi sui social qualche anno fa.

È vero che questa è la prima volta che sarò capitano unico al Tour – ha esordito – Ma è un ruolo che ho già ricoperto con altre squadre in altre corse importanti e ho provato a sfruttare al meglio tutte le opportunità”.

I suoi tifosi, però, spesso hanno ritenuto che non gli fossero concesse le opportunità che meritava, scatenandosi sui social in iniziative che sono state comunque apprezzate dal corridore della Bahrain – McLaren: “Il Landismo l’ho preso bene, l’ho inteso come un modo per supportarmi e dimostrarmi affetto. Cosa è rimasto del Landismo e del Free Landa dentro di me? Direi tutto. Si riferisce a momenti della mia carriera. Ho sempre cercato di essere la stessa persona di quando ho cominciato”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.