© Vincent Curutchet / AG2R CITROËN TEAM

Ag2r Citroën, Vincent Lavenu: “Il nostro obiettivo principale è vincere una Monumento”

L’Ag2r Citroën vuole vincere una Classica Monumento nel 2022. La formazione francese ha già mostrato la transizione verso le Classiche con gli ingaggi dello scorso anno, anche se poi Bob Jungels non ha mai avuto modo di esprimersi a causa dell’infortunio e Greg Van Avermaet si è perso per strada dopo il podio al Giro delle Fiandre. La squadra aveva comunque ben figurato poi nei GT, vincendo una tappa in ognuno e sfiorando addirittura il podio al Tour con Ben O’Connor, ma il team manager Vincent Lavenu ha rivelato che quest’anno la squadra vuole ottenere ancora di più.

“Abbiamo un grande potenziale – ha esordito – I risultati del 2021 sono stati buoni con una vittoria in ogni GT, ma quest’anno vogliamo fare ancora meglio. Vogliamo risalire un paio di posizioni nel ranking UCI e vincere più gare, sappiamo che quest’ultimo è il nostro punto debole perché non abbiamo sprinter di livello mondiale. L’obiettivo principale comunque è vincere una Monumento. Quest’anno Greg Van Avermaet, Bob Jungels, Dorian Godon e ovviamente Benoît Cosnefroy hanno il potenziale per riuscirci. Ci vogliono le circostanze giuste, ma io credo in loro. Cosnefroy può vincere una corsa come la Liegi-Bastogne-Liegi (lo stesso corridore non ha nascosto questa ambizione, ndr), può battere Alaphilippe, l’ha già fatto”.

Il dirigente francese ha poi continuato a parlare dei singoli: “Paret-Peintre e Champoussin hanno un potenziale enorme, ma non vogliamo mettere loro troppa pressione, li lasceremo crescere al loro ritmo. Da Van Avermaet ci aspettavamo molto di più, però è anche vero che ha fatto terzo al Fiandre e noi non c’eravamo mai riusciti. Bob Jungels ha avuto due operazioni dopo un infortunio difficile. Dobbiamo avere fiducia nei nostri leader, faranno una grande stagione”.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *