Mondiali Ciclismo 2022, scelti gli otto azzurri per la prova in linea: Sobrero e Zana le riserve

Daniele Bennati ha scelto gli otto che correranno la prova in linea dei Mondiali di Ciclismo 2022. Il commissario tecnico della nazionale maschile ha dunque preso le sue decisioni definitive riguardo la prova regina di domenica 25 settembre, svelando così anche i nomi delle due riserve tra i dieci che erano stati convocati e che hanno effettuato il trasferimento in Australia nei giorni scorsi. Nella nazionale guidata da Andrea Bagioli, Alberto Bettiol e Matteo Trentin, trovano dunque posto gli esordienti Edoardo Affini, Samuele Battistella, Nicola Conci e Lorenzo Rota, con Davide Ballerini a completare il gruppo di titolari. Resteranno dunque a disposizione Matteo Sobrero e Filippo Zana.

Daniele Bennati spiega le scelte: “Premesso che entrambi si devono a tutti gli effetti considerare ancora nel mondiale, visto che mancano due giorni e che tutto può ancora accadere, Matteo ha già corso due gare, mentre Filippo ha caratteristiche tecniche, tra tutti i presenti, meno adatte per questo tipo di percorso. Zana è giovane e con grandi qualità: sono certo che in futuro avrà la sua occasione ad un mondiale.” Riguardo invece la presenza di un cronoman come Affini, il tecnico toscano chiarisce: “Edoardo è dall’inizio dell’anno che lavora per i capitani della sua squadra. Ha l’esperienza e la capacità per svolgere un lavoro fondamentale soprattutto nei primi 200 chilometri di gara.”

Bennati, infine, indica anche le punte: “La squadra lavorerà per mettere nelle migliori condizioni Bettiol, Bagioli e Trentin. Non partiamo come la squadra da battere e questo potrebbe essere un vantaggio.”

Prova in Linea Uomini élite – 10:15-16:50

Affini Edoardo
Ballerini Davide
Bagioli Andrea
Battistella Samuele
Bettiol Alberto
Conci Nicola
Rota Lorenzo
Trentin Matteo

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button