Vuelta a España 2022, Sam Bennett torna al successo: “Sapevo che ero in grado di vincere ancora”

Ritorno alla vittoria per Sam Bennett nella seconda tappa della Vuelta a España 2022. Lo sprinter irlandese, lanciato perfettamente dal suo ultimo uomo Danny van Poppel, si è imposto nettamente sul traguardo di Utrecht davanti a Mads Pedersen e Tim Merlier. Una vittoria che riscatta un periodo difficile per il velocista della Bora – hansgrohe, che inseguiva il successo dal 1 maggio, quando si impose nel GP Francoforte, arrivata ancora una volta sulle strade della Vuelta, dove aveva ottenuto l’ultimo successo in un GT nel 2020.

Inizialmente pensavo di aver perso velocità perché non sono partito subito dopo che Danny Van Poppel mi ha lanciato ad altissima velocità – le sue prime parole dopo l’arrivo – Ha fatto un lavoro straordinario, ma anche gli altri hanno fatto un ottimo lavoro, anche allo sprint intermedio dove non abbiamo voluto spendere troppe energie per tenere qualcosa per lo sprint finale. Non ero sicuro di vincere, ma ero concentrato sul dare tutto, senza guardare a cosa potevo ottenere”. Una vittoria che sa di riscatto per Bennett, prima di oggi fermo ad un solo successo stagionale: “Sapevo che ero in grado di vincere ancora, dovevo solo trovare il momento e le gambe giuste. Sono felice di continuare con il mio ritmo, vincendo una tappa in ogni GT a cui ho partecipato sin dal 2018″.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button