Vuelta a España 2021, Rafal Majka: “Vittoria speciale. La dedico a mio padre scomparso e ai miei figli”

Giornata “speciale” per Rafal Majka oggi alla Vuelta a España 2021. Il polacco torna al successo a quattro anni dalla sua ultima vittoria, proprio nella corsa spagnola, con una splendida azione nata sulla prima salita di giornata con Fabio Aru e Maxim Van Gils, proseguita poi da solo per 88 chilometri. Un trionfo che conferma la sua grande capacità in salita e la sua dimensione di attaccante, che in carriera vanta così un totale di cinque vittorie nei grandi giri. Per il portacolori UAE Team Emirates un dominio assoluto, che lo ha visto trionfare con 1’27” su Steven Kruijswijk (Jumbo-Visma) e 2’19” su Chris Hamilton (Team DSM), incapaci di colmare il gap malgrado un lungo inseguimento.

“A volte ci provi, ma non è facile entrare nella fuga di giornata – racconta dopo il traguardo – Ma oggi ci ho provato dall’inizio alla fine, non volevo aspettare nessuno, volevo assolutamente vincere la tappa. In particolare, volevo farlo per mio padre, che è morto recentemente, per i miei due figli e anche per questa grande squadra. Sono davvero molto felice. Ho avuto un difficile inizio di stagione e non è stato facile per me e per la mia famiglia”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button