UAE Team Emirates, altro poker di rinnovi per Bjerg, Majka, McNulty e Diego Ulissi

Continuano le conferme in casa UAE Team Emirates. La formazione di Tadej Pogacar sta attualmente lavorando soprattutto nella continuità, prolungando gli accordi con alcuni dei suoi uomini chiave in supporto al leader, oltre che elementi capaci di ottenere a loro volta risultati importanti in prima persona. Dopo quelli dei giorni precedenti, sono oggi Rafal Majka, Diego Ulissi, Brandon McNulty e Mikkel Bjerg a siglare un nuovo accordo con il team emiratino, nel quale continueranno a correre almeno sino al 2024, firmando così tutti un nuovo contratto biennale.

“Majka si è unito all’UAE Team Emirates nel 2021, risultando subito decisivo per la conquista di Pogačar del Tour de France di quella stagione, riuscendo inoltre ad assaporare il gusto della vittoria in una tappa della Vuelta a Espana 2021 e in due frazioni del Tour of Slovenia 2022 – scrive la squadra – Ulissi è una colonna portante della squadra, oltre a risultare essere uno dei corridori dalle prestazioni più concrete e di successo, con ben 54 affermazioni personali in carriera. McNulty e Bjerg sono entrati nel roster della formazione emiratina nel 2020, nell’ambito della strategia della squadra di far crescere termine i migliori giovani talenti con una programmazione a lungo. McNulty ha conquistato nel 2022 tre vittorie, mentre Bjerg ha offerto un valido contributo in termini di supporto ai capitani, oltre a piazzarsi nelle top 10 di svariate prove a cronometro”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button