Vuelta a España 2020, Presentazione Percorso e Favoriti Seconda Tappa: Pamplona-Lekunberri (151,6 km)

Gli uomini di classifica continuano a trovare pane per i loro denti alla Vuelta a España 2020. La corsa a tappe spagnola presenta subito un secondo arrivo adatto agli scalatori, nei 151,6 chilometri che porteranno i protagonisti della competizione da Pamplona a Lekunberri. Anche in questo caso non si tratta ufficialmente di un arrivo in salita, dato che l’ultima asperità termina a 17 chilometri dal traguardo, ma la lunga discesa dopo lo scollinamento non dovrebbe avvantaggiare gli inseguitori rispetto a eventuali attaccanti: partire al momento giusto sulle rampe più dure può bastare per guadagnare terreno nel finale e portare a casa il successo. Senza escludere, naturalmente, che i fuggitivi possano avere la loro prima possibilità.

Percorso Seconda Tappa Vuelta a España 2020

Tappa piuttosto breve dunque, ma non priva di insidie. Dopo la partenza da Pamplona, i corridori affrontano una ventina di chilometri pianeggianti, che potranno fare da trampolino di lancio per i fuggitivi di giornata. Se però nessuno dovesse prendere il largo, sarà la prima salita di giornata, il Puerto de Guirguillano, a fare la selezione tra gli attaccanti e chi invece rimarrà in gruppo. GPM di terza categoria, misura 8,2 chilometri di lunghezza ma ha una pendenza media del 4,3%. Il tratto con la punta del 9% è forse l’unico in cui si può davvero pensare di andare via di forza. Dopo una breve discesa, il gruppo affronterà una quarantina di chilometri pianeggianti passando da Muetz, Allotz ed Estella prima di portarsi, al km 78, ai piedi del Puerto de Urbasa, altro terza categoria (9,2 km al 4,7% con punte al 10%).

Dopo lo scollinamento, un tratto pianeggiante e la discesa verso Olazagutia sono seguiti da un falsopiano discendente, con il passaggio dal traguardo volante di Arbizu, al chilometro 118. Superato questo, inizierà immediatamente la battaglia tra le squadre degli uomini di classifica per portare i capitani nelle prime posizioni in vista della salita decisiva, l’Alto de San Miguel de Aralar. GPM di prima categoria, nei suoi 9,4 chilometri di lunghezza (con pendenza media del 7,9%) presenta tratti piuttosto irregolari. Il pezzo più duro è tra il terzo e il quarto chilometro, dove raramente si scende sotto il 10%, e verso lo scollinamento, con il tratto al 15% a circa 1700 metri dalla fine della salita e gli ultimi 500 metri costantemente al 10%. Lo scollinamento, a 17 chilometri dal traguardo, è seguito da una lunga discesa verso Lekunberri, di non facile interpretazione: come i tratti più duri, anche questa può essere decisiva per stabilire il vincitore di giornata e scavare distacchi per la classifica generale.

ORARIO DI PARTENZA: 13:49
ORARIO DI ARRIVO (PREVISTO): 17:20-17:42
DIRETTA TV E STREAMING:  14:55-17:45 Eurosport 1 (in alternanza con le immagini del Giro d’Italia) / 14:55-17:45 Eurosport Player
HASHTAG UFFICIALE: #LaVuelta20

Salite Seconda Tappa Vuelta a España 2020

NOME CAT. QUOTA GPM INIZIO LUNGHEZZA DISL. %MED %MAX
Puerto de Guirguillano 3 725 29,2 21 8,2 355 4,3% 9%
Puerto de Urbasa 3 950 87,2 78 9,2 435 4,7% 10%
Alto de San Miguel de Aralar 1 1215 134,7 125,3 9,4 750 7,9% 15%

Favoriti Seconda Tappa Vuelta a España 2020

Dopo la prima frazione appaiono già più chiare le gerarchie con Primoz Roglic (Jumbo-Visma) che si conferma in cima alla catena predatoria quando la strada sale. Lo sloveno, inoltre, è anche abile discesista e dunque la discesa che porta verso il traguardo non dovrebbe causargli particolari problemi nel caso abbia staccato tutti, ma anche in caso di arrivo in gruppetto ristretto sarebbe uno dei più veloci.

Alle spalle dello sloveno l’uomo più in forma è sembrato sicuramente essere Richard Carapaz (Ineos Grenadiers) che come oggi avrà l’intera squadra al suo servizio per provare a scremare il gruppo ed è anche uno dei corridori con la maggiore velocità di punta. La vera sorpresa di giornata oggi è stato però Dan Martin (Israel Start-Up Nation) che vorrà andare a caccia di un successo di tappa per dimostrare di aver ritrovato la gamba dei tempi migliori.

Un po’ crisi oggi invece Alejandro Valverde (Movistar) che ha però subito l’occasione giusta per riscattarsi, mentre il suo compagno Enric Mas anche oggi ha mostrato la concretezza del Tour e potrebbe presto diventare il capitano unico, visto che anche Marc Soler come l’ex campione del mondo non ha brillato quest’oggi.

Nel gruppo con Valverde è arrivato Andrea Bagioli (Deceuninck-QuickStep) che stavolta avrà a disposizione anche la discesa per rientrare se dovesse perdere terreno in salita e se riuscisse a rientrare è dotato di spunto veloce per giocarsi il successo allo sprint.

Le sorprese della tappa di oggi Esteban Chaves (Mitchelton-Scott), Hugh Carthy (EF) e Felix Grosschartner (Bora-Hansgrohe) saranno chiamate a confermarsi anche domani e non possono essere sottovalutate, ma la EF potrà puntare anche su Mike Woods fermato quest’oggi soltanto dalla sfortuna e ormai già fuori dalla classifica generale, tanto da poterlo vedere addirittura in fuga. Non può essere sottovalutato nemmeno Sepp Kuss (Jumbo-Visma) che oggi a tratti è sembrato l’uomo più forte in assoluto in salita, mentre dietro il suo compagno Tom Dumoulin faceva fatica.

Il neerlandese, che era arrivato con intenzioni battagliere, si trova subito ad inseguire e potrebbe anche andare all’attacco domani per provare a recuperare il terreno perduto, così come lo stesso potrebbe fare Guillaume Martin (Cofidis).

Con alcuni corridori già attardati in classifica, si potrebbe vedere anche arrivare una fuga e se Chris Froome (Ineos Grenadiers), Thibaut Pinot (Groupama-FDJ), Alexander Vlasov (Astana) e Dani Martinez (EF) sono tutti bloccati da problemi vari, non è escluso che possano centrare il successo se dovessero trovare spazio corridori come Omar Fraile (Astana), David Gaudu  (Groupama-FDJ), William Barta (CCC) e Nans Peters (Ag2r), a caccia di un successo di tappa anche qui dopo aver già trionfato a Giro e Tour.

Borsino dei Favoriti Seconda Tappa Vuelta a España 2020

***** Primoz Roglic
**** Richard Carapaz, Dan Martin
*** Alejandro Valverde, Enric Mas, Andrea Bagioli
** Esteban Chaves, Hugh Carthy, Mike Woods, Sepp Kuss
* Tom Dumoulin, Guillaume Martin, Nans Peters, Felix Grosschartner, David Gaudu

I ciclisti più popolari su Zweeler Seconda Tappa Vuelta a España 2020

Per avere dei parametri su cui basare le vostre scelte per il fantaciclismo o per altri giochi, vi proponiamo uno schema con i corridori selezionati dalla maggior parte degli utenti iscritti a Zweeler per la Vuelta a España 2020. Chi tra i nostri favoriti ha goduto di una maggiore fiducia dagli appassionati? Da qualche outsider si attende un risultato a sorpresa? Tra i corridori che non abbiamo accreditato del ruolo dei favoriti, qualcuno ha invece suscitato l’interesse degli appassionati? Potete anche provare a sfidare le centinaia di partecipanti da tutto il mondo che partecipano al popolare gioco.

1 Richard Carapaz (95%)
2 Primož Roglič (89%)
3 Andrea Bagioli (79%)
4 Enric Mas (79%)
5 Kenny Elissonde (74%)
6 Alex Aranburu (63%)
7 Gino Mäder (63%)
8 Clément Champoussin (63%)
9 Dani Martínez (58%)
10 Alejandro Valverde (58%)
11 Dan Martin (53%)
12 David De La Cruz (53%)
13 Matej Mohorič (47%)
14 Ivan Sosa (47%)
15 Thibaut Pinot (47%)

Il gioco costa 5,00 € a squadra e inizierà con un ammontare garantito di 456,00 € in premi (20 premi previsti). Il 1° premio è di 82,49 €.

Meteo Previsto Seconda Tappa Vuelta a España 2020

Parzialmente nuvoloso. Precipitazioni: 20%. Umidità relativa: 23%. Vento fino a 24 km/h in direzione N. Temperatura prevista: minima 14°C, massima 18°C.

Maggiori insidie Seconda Tappa Vuelta a España 2020

Come ogni tappa di inizio Vuelta, non bisognerà sottovalutare le incognite relative alla condizione fisica dei corridori, che non hanno mai corso in una situazione così particolare, a un mese esatto dalla fine del Tour con poca preparazione nelle gambe. A livello altimetrico, i tratti in cui bisognerà prestare attenzione ai piedi della salita finale, dove si scatenerà la solita bagarre, e naturalmente alla discesa conclusiva, che potrebbe essere percorsa a tutta velocità.

Altimetria e Planimetria Seconda Tappa Vuelta a España 2020

Salite Seconda Tappa Vuelta a España 2020

Cronotabella Seconda Tappa Vuelta a España 2020

LOCALITÀ ARRIVO PARTENZA 39 KM/H 41 KM/H 43 KM/H
SALIDA DIRECCIÓN ORORBIA 151.6 0 13:49 13:49 13:49
SALIDA DIRECCIÓN ORORBIA 151.6 0 13:49 13:49 13:49
ARAZURI 151 0.6 13:49 13:49 13:49
ORORBIA 148.6 3 13:53 13:53 13:53
IBERO 145.6 6 13:57 13:57 13:58
ETXAURI 143.6 8 14:00 14:00 14:01
ELIO 141.8 9.8 14:02 14:03 14:04
ECHARRI 139.6 12 14:05 14:06 14:07
COMIENZA PUERTO 130.6 21 14:18 14:19 14:21
GUIRGUILLANO 124.2 27.4 14:27 14:29 14:31
ALTO DE GUIRGUILLANO (3ª CATEGORÍA) 122.4 29.2 14:29 14:31 14:33
MUZQUI 118.9 32.7 14:34 14:36 14:39
MUEZ 112.1 39.5 14:44 14:46 14:49
ARIZALA 104.6 47 14:54 14:57 15:01
ALLOZ 100.1 51.5 15:00 15:04 15:08
VILLATUERTA 93.8 57.8 15:09 15:13 15:17
ESTELLA 90.2 61.4 15:14 15:18 15:23
COMIENZA PUERTO 73.6 78 15:37 15:43 15:49
ZUDAIRE 71.8 79.8 15:40 15:45 15:51
PUERTO DE URBASA (3ª CATEGORÍA) 64.4 87.2 15:50 15:56 16:03
OLAZAGUTÍA 47.6 104 16:14 16:21 16:29
ALSASUA 44.6 107 16:18 16:25 16:33
URDIAIN 41.9 109.7 16:22 16:29 16:37
ITURMENDI 40.6 111 16:23 16:31 16:39
BAKÁIKU 39.6 112 16:25 16:32 16:41
ETXARRI 35.6 116 16:30 16:38 16:47
ARBIZU (SPRINT INTERMEDIO) 33.6 118 16:33 16:41 16:50
LAKUNTZA 31.6 120 16:36 16:44 16:53
UHARTE ARAKIL 26.6 125 16:43 16:51 17:01
COMIENZA PUERTO 26.3 125.3 16:43 16:52 17:01
ALTO DE SAN MIGUEL (1ª CATEGORÍA) 16.9 134.7 16:56 17:06 17:16
BARAIBAR 4.1 147.5 17:14 17:24 17:35
LEKUNBERRI 0 151.6 17:20 17:30 17:42

 

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.