© Sirotti

Vuelta a España 2020, botta e risposta via social tra Lefevere e Guercilena sulla squalifica di Sam Bennett

Fa discutere in casa Deceuninck-Quick-Step la squalifica di Sam Bennett. L’irlandese infatti aveva vinto la nona tappa della Vuelta a España 2020 con una volata perfetta, salvo poi essere squalificato dalla giuria per un paio di spallate fuori regolamento a un avversario della Trek-Segafredo. Subito dopo l’arrivo la giuria se n’è accorta e ha consegnato la vittoria al tedesco Pascal Ackermann. Non ci sta però Patrick Lefevere, Team Manager dei belgi, che ritiene ingiusta nei confronti del proprio corridore la decisione presa dando la colpa al corridore della squadra statunitense.

Tramite il proprio account Twitter ha affermato perentoriamente: “Che st*****ta!! Era col suo treno e un corridore della Trek-Segafredo lo voleva spostare fuori. Ma sappiamo già da tempo l’incompetenza dell’UCI”. Il corridore in questione è Emils Leipins, il quale viene difeso dal suo Team Manager, Luca Guercilena che risponde, sempre via social: “Per essere chiari prima è stato spostato dalla ruota di Ackerman dal tuo treno, poi Bennett ha provato a buttarlo giù due volte in modo totalmente sbagliato e inutile. Le immagini televisive sono abbastanza chiare. Nessun VAR necessario“. Un dibattito che potrebbe indubbiamente continuare…

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.