Patrick Lefevere

Deceuninck-QuickStep, Patrick Lefevere fa visita a Fabio Jakobsen: “Gli rimane un solo dente e ha le corde vocali paralizzate”

L’ultimo periodo è stato particolarmente difficile per Patrick Lefevere. Il Team Manager della Deceuninck-Quick-Step ha dovuto assistere alle terribili cadute di due dei suoi corridori più talentuosi. Prima è toccato a Fabio Jakobsen al Giro di Polonia, finito malamente contro delle transenne durante una volata ad altissima velocità a causa …

Leggi tutto »

Deceuninck-QuickStep, addio Giro d’Italia 2020 per Remco Evenepoel: “Stagione finita, ma la buona notizia è che è vivo”, spiega Patrick Lefevere

Remco Evenepoel non correrà più in questa stagione. Il che significa che la caduta a Il Lombardia 2020, nella quale ha riportato una frattura all’altezza del bacino e una contusione polmonare, lo costringerà anche a rinunciare al Giro d’Italia 2020 in programma ad ottobre. Ad annunciarlo è Patrick Lefevere, team …

Leggi tutto »

Deceuninck-Quickstep, Patrick Lefevere ritratta alcune dichiarazioni contro Groenewegen: “Non deve andare in prigione, ma continuiamo la nostra causa contro di lui”

Patrick Lefevere ritira (in parte) quanto detto contro Dylan Groenewegen dopo l’incidente di Fabio Jakobsen al Giro di Polonia 2020. Se infatti in quell’occasione il boss della Deceuninck-Quickstep si era scagliato contro il velocista della Jumbo-Visma, reo di aver causato l’incidente che ha messo in pericolo la vita del corridore …

Leggi tutto »

Deceuninck-QuickStep, Patrick Lefevere su Cian Uijtdebroeks: “Se i suoi progressi saranno gli stessi di Evenepoel, lo ingaggeremo subito”

Cian Uijtdebroeks continua a far parlare di sè. Il 17enne belga, descritto dal patron della sua attuale squadra, la Acrog-Tormans, come “versione migliorata di Remco Evenepoel”, ha già attirato su di sè le attenzioni di diversi team WorldTour. I suoi risultati, soprattutto la vittoria della versione juniores della Kuurne – Bruxelles …

Leggi tutto »

Giro di Polonia 2020, la Deceuninck-QuickStep sporgerà denuncia alla polizia polacca contro Dylan Groenewegen

Patrick Lefevere mantiene la parola. Dopo il terribile incidente che ha visto coinvolto il suo corridore Fabio Jakobsen, il team manager della Deceuninck-QuickStep aveva dichiarato che, a suo modo di vedere, il responsabile della caduta (poi estromesso dalla corsa) Dylan Groenewegen sarebbe dovuto andare in galera. Intervistato a mente fredda …

Leggi tutto »

Giro di Polonia 2020, Dylan Groenewegen espulso: per Patrick Lefevere “deve andare in prigione”, per Remco Evenepoel sospeso a vita

Dylan Groenewegen squalificato dal Giro di Polonia 2020. Reo di aver chiuso sulle transenne Fabio Jakobsen portando ad un tremendo incidente, il portacolori della Jumbo – Visma è espulso dalla corsa, secondo quanto annunciato dal direttore di corsa Czeslaw Lang, poi confermato dalla pubblicazione delle classifiche ufficiali in accordo con …

Leggi tutto »

Deceuninck-QuickStep, Patrick Lefevere preoccupato dai numeri del coronavirus: “Le tessere del domino stanno cadendo di nuovo. In caso di secondo lockdown i danni saranno incalcolabili”

Patrick Lefevere è preoccupato da un eventuale secondo lockdown. Nel mondo si registrano sempre più casi di contagio da coronavirus (ieri numeri record a livello globale) e il ciclismo trema di nuovo. Il patron della Deceuninck – QuickStep dopo aver ricordato che nella sola giornata di giovedì sono state cancellate …

Leggi tutto »

Deceuninck-QuickStep, Patrick Lefevere contro gli arrivi in salita estremi: “Non è corsa”

Patrick Lefevere è senza dubbio uno dei Team Manager più attivi sui media. Il dirigente della Deceuninck-QuickStep è intervenuto anche questa settimana all’interno della sua rubrica sull’Het Nieuwsblad parlando questa volta dei tracciati di montagna sempre più estremi che stanno prendendo piede anche al Tour de France. La ricognizione sui …

Leggi tutto »

Deceuninck-QuickStep, Patrick Lefevere allontana la pressione da Mauri Vansevenant: “È ancora molto giovane ed avrà il tempo di crescere”

Mauri Vansevenant potrà crescere con calma ed abituarsi alla nuova realtà. Il giovane talento belga, che aveva firmato lo scorso anno un contratto fino al 2023 con la Deceuninck-QuickStep, avrà tutto il tempo per imparare dai compagni più esperti e dimostrare le sue qualità senza nessun tipo di pressione. È …

Leggi tutto »