© A.S.O./Pauline Ballet

Tour de France 2021, Jonas Vingegaard: “Non avrei potuto nemmeno sognare di essere secondo dopo l’ultima tappa di montagna”

Jonas Vingegaard mette in cassaforte il suo secondo posto al Tour de France 2021. Giunto secondo al termine dell’ultima tappa di montagna, chiudendo come ieri alle spalle soltanto della maglia gialla Tadej Pogacar, il portacolori della Jumbo-Vismo ha rinforzato la sua seconda posizione in classifica generale, ma soprattutto il suo posto sul podio di Parigi. Un risultato che il danese , forse anche con un pizzico di scaramanzia, ha fatto capire di non sentire ancora suo, aggiungendo comunque che non lo avrebbe nemmeno sognato alla vigilia di questa Grande Boucle, dove avrebbe dovuto fare da gregario allo sfortunato Primoz Roglic.

Oggi non è stata la mia miglior giornata – ha commentato un po’ a sorpresa  lo scandinavo – C’è stato tanto duro lavoro e una battaglia mentale. Sono molto contento della mia prestazione. Essere secondo al Tour dopo l’ultima tappa di montagna è grandioso. Ho iniziato il Tour al servizio di Primoz, non avrei mai potuto sognare quanto sta accadendo. Devo ringraziare anche il team. Sepp, Wout e Mike sono stati fantastici. Ora la situazione per il podio sembra buona, ma in questo Tour abbiamo già visto che le cose poi possono andare diversamente. Quindi, prima di tutto domani superiamo un’altra tappa, e poi di nuovo a tutta per la cronometro”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.