Giro dei Paesi Baschi 2024, caduta e ritiro in ambulanza per Jonas Vingegaard: frattura di clavicola e numerose costole (Aggiornato)

Jonas Vingegaard lascia in ambulanza il Giro dei Paesi Baschi 2024. Coinvolto in una caduta in discesa assieme a numerosi altri corridori, fra i quali anche Remco Evenepoel e Primoz Roglic, il danese è tra coloro che hanno riportato le conseguenze più importanti. Rimasto a lungo a terra senza muoversi, il leader della Visma | Lease a Bike è apparso molto sofferente, tanto da non riuscire ad alzarsi in maniera autonoma. Fortunatamente cosciente e vigile, dopo una lunga attesa è stato preso in carico in barella dai medici, che gli hanno anche applicato una bombola d’ossigeno, per essere trasportato in ambulanza verso il più vicino ospedale.

“Per radio siamo stati avvertiti che Jonas era rimasto coinvolto in un brutto incidente – spiega il direttore sportivo Addy Engels nell’immediato dopo tappa – Quando siamo arrivati da lui abbiamo immediatamente visto che la situazione non era buona, ma fortunatamente era cosciente. Al momento è in ospedale per fare i vari controlli, siamo in attesa di notizie”

Verso le 20:00 arriva il primo aggiornamento medico: “Gli esami in ospedale hanno rivelato che ha una clavicola rotta e diverse costole rotte – fa sapere la squadra, indicando che il corridore “resta in ospedale a titolo precauzionale”.

2 Commenti

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio