© FCI

Tokyo 2020, oro storico e nuovo record del mondo per l’Italia nell’inseguimento a squadre maschile!

Prestazione strepitosa per l’Italia nell’inseguimento a squadre maschile a Tokyo 2020. Il quartetto composto da Simone Consonni, Francesco Lamon, Jonathan Milan e Filippo Ganna ha conquistato la medaglia d’oro, con tanto di record del mondo, nella specialità su pista più attesa per la nostra nazionale. Gli azzurri hanno vinto una finale al cardiopalma contro la Danimarca, fermando il cronometro in 3’42″032, dopo aver avuto anche 8 decimi da recuperare all’inizio dell’ultimo chilometro. Per la nazionale italiana è il primo oro nel ciclismo in quest’edizione delle Olimpiadi, il sesto in totale per la spedizione azzurra. Medaglia di bronzo all’Australia, che ha battuto la Nuova Zelanda nella finalina.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.