Strade Bianche 2020, Wout Van Aert stacca tutti! Secondo Davide Formolo, quarto Alberto Bettiol

Wout Van Aert è l’uomo più forte alle Strade Bianche 2020. Il corridore della Jumbo – Visma stacca gli altri big nell’ultimo tratto di sterrato, riuscendo poi a resistere in solitaria fino al traguardo. Alle sue spalle chiude Davide Formolo (UAE Team Emirates) che nel finale anticipa il più veloce Maximilian Schachmann (Bora-hansgrohe), con il quale ha provato invano a rientrare sul belga. Quarta posizione invece per un generoso Alberto Bettiol (EF Pro Cycling), tra i più attivi del gruppetto dei migliori composto anche da  Greg Van Avermaet (CCC Team) e Jakob Fuglsang (Astana), che avevano perso terreno nei tratti precedenti.

Subito dopo il via Simon Pellaud (Androni – Sidermec) è l’uomo più attivo ed è infatti anche il primo a evadere dal gruppo, raggiunto poco dopo dal compagno Nicola Bagioli (Androni – Sidermec) assieme a Corne Van Kessel (Circus – Want Gobert), Quentin Pacher (B&B Hotels – Vital Concept) , Benjamin Declerq (Arkéa – Samsic) e Iuri Filosi (Bardiani – Csf – Faizané). Dopo qualche decina di chilometri, il corridore elvetico se ne va nuovamente in solitaria e alle sue spalle solo Bagioli, Declerq e Pacher provano a resistere, ma anche loro vengono ripresi dal gruppo dopo essere stati a lungo a bagnomaria.

Quando mancano ancora 90 chilometri all’arrivo, c’è un attacco a sorpresa di Julian Alaphilippe (Deceuninck – QuickStep) e Mathieu van der Poel (Alpecin – Fenix), due dei favoriti assoluti alla vigilia. Con loro prova a muoversi Daniel Oss (Bora-hansgrohe) portando così ad una notevole accelerazione. Il vantaggio di Pellaud crolla così ad una dozzina di secondi, ma con la fine dello sterrato il ritmo cala nuovamente, consentendo allo svizzero di recuperare nuovamente terreno. Quando il suo margine arriva intorno ai trenta secondi, da un gruppo più pacato escono Bob Jungels (Deceuninck – QuickStep), Marcus Burghardt (Bora-hansgrohe) e Lawson Craddock (EF Pro Cycling), che a 75 chilometri dalla conclusione vanno a formare un quartetto in testa alla corsa, inseguito da Astana e Ineos.

Con l’arrivo nel settore di San Martino in Grania la situazione cambia notevolmente. Due cadute spezzano il gruppo che aveva già notevolmente accelerato, portando Jungels a rialzarsi. Tra i corridori coinvolti Vincenzo Nibali (Trek-Segafredo) e Stefan Kung (Groupama-FDJ), mentre rimangono attardati per foratura Alaphilippe e Van Der Poel, che riescono a rientrare, ma non senza sforzo. Con il lavoro anche della CCC il gruppo viene così ridotto a meno di trenta corridori, mentre la testa della corsa viene ripresa rapidamente.

In vista del temuto settore di Monte Sante Marie, Simon Clarke (EF Pro Cycling) lancia le ostilità cercando di anticipare. A lui si accodano Gorka Izagirre (Astana), Marcus Burghardt (Bora-hansgrohe), Jack Bauer (Mitchelton-Scott) e Michael Gogl (NTT Pro Cycling). È proprio quest’ultimo ad allungare quando si comincia a salire sulla creta senese, mentre alle sue spalle il gruppo esplode, andando rapidamente a riprendere gli inseguitori, poi anche l’austriaco. Tra coloro che non riescono a reggere il ritmo dei migliori, a sorpresa, ci sono Alaphilippe e Van Der Poel, mentre Jakob Fuglsang (Astana) si dimostra subito pimpante con due accelerazioni che lo portano a staccare tutti, dopo che anche Davide Formolo (UAE Team Emirates) ha provato l’allungo.

Con loro anche Maximilian Schachmann (Bora-hansgrohe), Alberto Bettiol (EF Pro Cycling), Michal Kwiatkoski (Ineos), Greg Van Avermaet (CCC team) e Wout van Aert (Jumbo-Visma). Al nuovo scatto del danese si sfaldano anche gli inseguitori, tra i quali Formolo e Bettiol appaiono i più attivi, staccando a loro volta gli altri. Mentre Gogl e Kwiatkowski si arrendono, trovano invece il giusto ritmo e organizzazione Schachmann, Van Avermaet e Van Aert, che si riportano sulla coppia azzurra, per poi andare tutti assieme a riprendere anche Fuglsang, dopo che questi aveva guadagnato anche venti secondi.

Il ricongiungimento avviene a 40 chilometri dal traguardo, mentre alle loro spalle ormai c’è il vuoto. I primi sono infatti Zdenek Stybar (Deceuninck – QuickStep), Brent Bookwalter (Mitchelton-Scott) e Gogl, con un ritardo di 1’50”. Concluso lo sterrato, i sei uomini al comando ne approfittano per bere e rinfrescarsi, concedendo così ai tre inseguitori di riavvicinarsi. Una fase di transizione che permette al terzetto all’inseguimento di scendere fino a 50 secondi arrivando a Colle Pinzuto. Le loro speranze, soprattutto di Stybar che resterà poi solo ad inseguire vanamente, si infrangono tuttavia con lo scatto di Schachmann uscendo dallo sterrato. Con il tedesco si porta subito Van Aert, creando una notevole accelerazione, che rompe l’equilibrio e l’accordo che si era instaurato.

I due arrivano sul penultimo settore con qualche secondo di vantaggio, ma vengono ripresi da una secca accelerazione di Fuglsang, capace di riprenderli in poche pedalate. Sulla testa della corsa rientrano anche Bettiol, Formolo e Schachmann, mentre Van Avermaet ormai non ne ha più per seguire il ritmo dei migliori, che si ricompattano andando a formare un quintetto dopo una nuova accelerazione di Bettiol. Dietro di loro il vuoto, con Stybar che vorrebbe continuare a provarci, ma ormai è l’unico ad avere ancora un po’ di energie.

Si arriva così in cinque sulle Tolfe, che si rivelano decisive quando Wout Van Aert piazza la sua stoccata. Alberto Bettiol prova a resistere, ma resta nel mezzo senza riuscire a rientrare. Schachmann e Formolo dosano meglio le energie, andando a riprendere il padrone di casa, mentre ormai anche Fuglsang è costretto ad arrendersi dopo aver più volte cercato lo scatto. Il belga prosegue di buona lena dopo aver concluso lo sterrato, da cui esce con un vantaggio di poco inferiore ai dieci secondi. La sua azione risulta tuttavia molto più incisiva dei rivali, che fanno fatica a tenere il ritmo.

Formolo prova a rilanciare quando il distacco arriva a sfiorare i venti secondi, con il solo Schachmann che riesce a seguirlo. Il campione italiano riduce il distacco a nove secondi, ma quando si rialza l’azione del suo omologo tedesco non è altrettanto efficace e la coppia torna a perdere terreno. Anche l’azzurro ormai non ne ha più, contrariamente a Van Aert che riprende a guadagnare, fino ad arrivare con oltre venti secondi all’ultimo chilometro. Questa volta la brutale Via di Santa Caterina gli sorride e il tre volte iridato del ciclocross la affronta col piglio del vincitore, aumentando ulteriormente il suo vantaggio per festeggiare il suo primo successo su strada in una grande classica. Dietro al belga, vincitore della prima corsa della ripresa, chiude Formolo, abile ad anticipare con uno scatto al momento giusto Schachmann.

Risultato Strade Bianche 2020

1VAN AERTWoutBELTEAM JUMBO – VISMA4:58:56
2FORMOLODavideITAUAE TEAM EMIRATES+30
3SCHACHMANNMaximilianGERBORA – HANSGROHE+32
4BETTIOLAlbertoITAEF PRO CYCLING+1:31
5FUGLSANGJakobDENASTANA PRO TEAM+2:55
6ŠTYBARZdeněkCZEDECEUNINCK – QUICK – STEP+3:59
7BOOKWALTERBrentUSAMITCHELTON – SCOTT+4:25
8VAN AVERMAETGregBELCCC TEAM+4:27
9GOGLMichaelAUTNTT PRO CYCLING TEAM+6:47
10ROSADiegoITATEAM ARKEA – SAMSIC+7:45
11MÜHLBERGERGregorAUTBORA – HANSGROHE+8:11
12KWIATKOWSKIMichalPOLTEAM INEOS+10:03
13POGAČARTadejSLOUAE TEAM EMIRATES+10:03
14KÜNGStefanSUIGROUPAMA – FDJ+10:03
15VAN DER POELMathieuNEDALPECIN – FENIX+10:06
16ULISSIDiegoITAUAE TEAM EMIRATES+10:09
17IZAGIRRE INSAUSTIGorkaESPASTANA PRO TEAM+10:09
18VLIEGENLoïcBELCIRCUS – WANTY GOBERT+10:11
19MOHORICMatejSLOBAHRAIN – MCLAREN+10:30
20VENDRAMEAndreaITAAG2R LA MONDIALE+13:41
21CONTIValerioITAUAE TEAM EMIRATES+13:46
22BAUERJackNZLMITCHELTON – SCOTT+14:11
23BURGHARDTMarcusGERBORA – HANSGROHE+14:46
24ALAPHILIPPEJulianFRADECEUNINCK – QUICK – STEP+15:06
25GILBERTPhilippeBELLOTTO SOUDAL+15:06
26RUMACJosipCROANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC+15:06
27OSSDanielITABORA – HANSGROHE+19:27
28SCHÄRMichaelSUICCC TEAM+19:27
29HOULEHugoCANASTANA PRO TEAM+19:27
30HUNDAHLMichael ValgrenDENNTT PRO CYCLING TEAM+19:27
31LE GACOlivierFRAGROUPAMA – FDJ+19:27
32CICCONEGiulioITATREK – SEGAFREDO+19:27
33DE MARCHIAlessandroITACCC TEAM+19:27
34DOWSETTAlexGBRISRAEL START – UP NATION+19:27
35CRADDOCKG LawsonUSAEF PRO CYCLING+19:27
36WOODSMichaelCANEF PRO CYCLING+19:27
37GAUTIERCyrilFRAB&B HOTELS – VITAL CONCEPT P / B KTM+19:27
38JANSENAmund GrøndahlNORTEAM JUMBO – VISMA+19:27
39COSTARuiPORUAE TEAM EMIRATES+19:27
40PELLAUDSimonSUIANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC+19:27
41GABBURODavideITAANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC+20:53
42HAGENEdvald BoassonNORNTT PRO CYCLING TEAM+21:16
DNFHONORÉMikkel FrølichDENDECEUNINCK – QUICK – STEP
DNFVERMEERSCHGianniBELALPECIN – FENIX
DNFDE TIERFlorisBELALPECIN – FENIX
DNFGESCHKESimonGERCCC TEAM
DNFRAVANELLISimoneITAANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC
DNFKREUZIGERRomanCZENTT PRO CYCLING TEAM
DNFBENEDETTICesareITABORA – HANSGROHE
DNFKONYCHEVAlexanderITAMITCHELTON – SCOTT
DNFASGREENKasperDENDECEUNINCK – QUICK – STEP
DNFBALLERINIDavideITADECEUNINCK – QUICK – STEP
DNFJUNGELSBobLUXDECEUNINCK – QUICK – STEP
DNFSERRYPieterBELDECEUNINCK – QUICK – STEP
DNFDUVALJulienFRAAG2R LA MONDIALE
DNFGODONDorianFRAAG2R LA MONDIALE
DNFNAESENLawrenceBELAG2R LA MONDIALE
DNFNAESENOliverBELAG2R LA MONDIALE
DNFWARBASSELawrenceUSAAG2R LA MONDIALE
DNFSBARAGLIKristianITAALPECIN – FENIX
DNFTHWAITESScottGBRALPECIN – FENIX
DNFVAKOČPetrCZEALPECIN – FENIX
DNFWALSLEBENPhilippGERALPECIN – FENIX
DNFBAGIOLINicolaITAANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC
DNFFRAPPORTIMattiaITAANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC
DNFVIELMattiaITAANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC
DNFLUTSENKOAlexeyKAZASTANA PRO TEAM
DNFBOAROManueleITAASTANA PRO TEAM
DNFFELLINEFabioITAASTANA PRO TEAM
DNFIZAGUIRRE INSAUSTIIonESPASTANA PRO TEAM
DNFCHEVALIERMaximeFRAB&B HOTELS – VITAL CONCEPT P / B KTM
DNFCOURTEILLEArnaudFRAB&B HOTELS – VITAL CONCEPT P / B KTM
DNFLE BONJohanFRAB&B HOTELS – VITAL CONCEPT P / B KTM
DNFPACHERQuentinFRAB&B HOTELS – VITAL CONCEPT P / B KTM
DNFSCHÖNBERGERSebastianAUTB&B HOTELS – VITAL CONCEPT P / B KTM
DNFSLAGTERTom-JelteNEDB&B HOTELS – VITAL CONCEPT P / B KTM
DNFTEUNSDylanBELBAHRAIN – MCLAREN
DNFNOVAKDomenSLOBAHRAIN – MCLAREN
DNFBOLEGregaSLOBAHRAIN – MCLAREN
DNFGARCIA CORTINAIvanESPBAHRAIN – MCLAREN
DNFTRATNIKJanSLOBAHRAIN – MCLAREN
DNFWRIGHTFredGBRBAHRAIN – MCLAREN
DNFALBANESEVincenzoITABARDIANI CSF FAIZANE’
DNFDALLA VALLENicolasITABARDIANI CSF FAIZANE’
DNFFILOSIIuriITABARDIANI CSF FAIZANE’
DNFFIORELLIFilippoITABARDIANI CSF FAIZANE’
DNFMAZZUCCOFabioITABARDIANI CSF FAIZANE’
DNFPESSOTAlessandroITABARDIANI CSF FAIZANE’
DNFTONELLIAlessandroITABARDIANI CSF FAIZANE’
DNFSAGANPeterSVKBORA – HANSGROHE
DNFGATTOOscarITABORA – HANSGROHE
DNFKOCHJonasGERCCC TEAM
DNFVAN HOECKEGijsBELCCC TEAM
DNFVAN HOOYDONCKNathanBELCCC TEAM
DNFHERMANSQuintenBELCIRCUS – WANTY GOBERT
DNFDUPONTTimothyBELCIRCUS – WANTY GOBERT
DNFDOUBEYFabienFRACIRCUS – WANTY GOBERT
DNFVAN KESSELCorneNEDCIRCUS – WANTY GOBERT
DNFMEURISSEXandroBELCIRCUS – WANTY GOBERT
DNFVANSPEYBROUCKPieterBELCIRCUS – WANTY GOBERT
DNFCLARKESimonAUSEF PRO CYCLING
DNFDOCKERMitchellAUSEF PRO CYCLING
DNFNIELSENMagnus CortDENEF PRO CYCLING
DNFBENNETTSeanUSAEF PRO CYCLING
DNFDELAGEMickaelFRAGROUPAMA – FDJ
DNFGENIETSKévinLUXGROUPAMA – FDJ
DNFGUGLIELMISimonFRAGROUPAMA – FDJ
DNFSARREAUMarcFRAGROUPAMA – FDJ
DNFVINCENTLéoFRAGROUPAMA – FDJ
DNFNEILANDSKristsLATISRAEL START – UP NATION
DNFBOIVINGuillaumeCANISRAEL START – UP NATION
DNFCATAFORDAlexanderCANISRAEL START – UP NATION
DNFHOLLENSTEINRetoSUIISRAEL START – UP NATION
DNFVAHTRANormanESTISRAEL START – UP NATION
DNFDE BUYSTJasperBELLOTTO SOUDAL
DNFGOOSSENSKobeBELLOTTO SOUDAL
DNFHOLMESMatthewGBRLOTTO SOUDAL
DNFOLDANIStefanoITALOTTO SOUDAL
DNFVAN DER SANDEToshBELLOTTO SOUDAL
DNFVERMEERSCHFlorianBELLOTTO SOUDAL
DNFAFFINIEdoardoITAMITCHELTON – SCOTT
DNFBEWLEYSamuelNZLMITCHELTON – SCOTT
DNFDURBRIDGELukeAUSMITCHELTON – SCOTT
DNFSTANNARDRobertAUSMITCHELTON – SCOTT
DNFCATALDODarioITAMOVISTAR TEAM
DNFJORGENSONMatteoUSAMOVISTAR TEAM
DNFCARRETEROHectorESPMOVISTAR TEAM
DNFJACOBSJohanSUIMOVISTAR TEAM
DNFRUBIO REYESEiner AugustoCOLMOVISTAR TEAM
DNFSEPULVEDAEduardoARGMOVISTAR TEAM
DNFVILLELLADavideITAMOVISTAR TEAM
DNFBATTISTELLASamueleITANTT PRO CYCLING TEAM
DNFSOBREROMatteoITANTT PRO CYCLING TEAM
DNFTILLERRasmusNORNTT PRO CYCLING TEAM
DNFBONNAMOURFranckFRATEAM ARKEA – SAMSIC
DNFDECLERCQBenjaminBELTEAM ARKEA – SAMSIC
DNFDELAPLACEAnthonyFRATEAM ARKEA – SAMSIC
DNFHARDYRomainFRATEAM ARKEA – SAMSIC
DNFRUSSOClémentFRATEAM ARKEA – SAMSIC
DNFVACHONFlorianFRATEAM ARKEA – SAMSIC
DNFDOULLOwainGBRTEAM INEOS
DNFMOSCONGianniITATEAM INEOS
DNFNARVAEZ PRADOJhonatan ManuelECUTEAM INEOS
DNFPUCCIOSalvatoreITATEAM INEOS
DNFROWELukeGBRTEAM INEOS
DNFSWIFTBenGBRTEAM INEOS
DNFBOUWMANKoenNEDTEAM JUMBO – VISMA
DNFLINDEMANBert-JanNEDTEAM JUMBO – VISMA
DNFMARTENSPaulGERTEAM JUMBO – VISMA
DNFTOLHOEKAntwanNEDTEAM JUMBO – VISMA
DNFWYNANTSMaartenBELTEAM JUMBO – VISMA
DNFBENOOTTiesjBELTEAM SUNWEB
DNFARNDTNikiasGERTEAM SUNWEB
DNFHIRSCHIMarcSUITEAM SUNWEB
DNFKRAGH ANDERSENSørenDENTEAM SUNWEB
DNFNIEUWENHUISJorisNEDTEAM SUNWEB
DNFROCHENicolasIRLTEAM SUNWEB
DNFSÜTTERLINJashaGERTEAM SUNWEB
DNFNIBALIVincenzoITATREK – SEGAFREDO
DNFBRAMBILLAGianlucaITATREK – SEGAFREDO
DNFCONCINicolaITATREK – SEGAFREDO
DNFNIBALIAntonioITATREK – SEGAFREDO
DNFSKUJINSTomsLATTREK – SEGAFREDO
DNFWEENINGPieterNEDTREK – SEGAFREDO
DNFPOLANCJanSLOUAE TEAM EMIRATES
DNFRIABUSHENKOAleksandrBLRUAE TEAM EMIRATES
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.