LINK UTILI GIRO D'ITALIA 2021
GUIDASTARTLISTNOTIZIERISULTATICLASSIFICA
© ASO / Aurélien Vialatte

Freccia Vallone 2021, trionfo di Julian Alaphilippe in rimonta su Primoz Roglic! Terzo Alejandro Valverde

Julian Alaphilippe trionfa alla Freccia Vallone 2021. Il campione iridato ottiene così il suo terzo successo in cima al Muro di Huy dopo essere riuscito a rimontare Primoz Roglic (Jumbo-Visma), scattato a circa 400 metri dal traguardo. Ottimo terzo posto per Alejandro Valverde (Movistar), partito a ruota del corridore della Deceuninck – QuickStep ma poi staccatosi negli ultimi metri, che però conquista l’ennesimo podio nella classica di cui detiene il record di successi. Quarta piazza per Michael Woods (Israel Start-Up Nation) che precede Warren Barguil (Arkea-Samsic) e Tom Pidcock (Ineos Grenadiers).

Partito senza la UAE Team Emirates fermata da una doppia (falsa) positività al covid, il gruppo parte subito ad altissima andatura, inevitabilmente scosso dai consueti scatti e controscatti. Dopo venti chilometri sono in cinque a guadagnare terreno, resistendo al ritorno di una ventina di unità, che inevitabilmente vengono riprese dal gruppo. A Sander Armée (Qhubeka-Assos), Alex Howes (EF Education Nippo), Maurits Lammertink (Intermarché-Wanty-Gobert), Julian Martens (Sport Vlaanderen – Baloise) e Sylvain Moniquet (Lotto Soudal) riescono invece successivamente ad aggiungersi Diego Rosa (Arkéa-Samsic), Simone Velasco (Gazprom-Rusvelo) e Louis Vervaeke (Alpecin-Fenix), mentre Niklas Eg (Trek-Segafredo) perde l’attimo, trovandosi a vivere vanamente qualche chilometro all’inseguimento prima di essere assorbito da un gruppo che nel frattempo concede 3’35”.

A quel punto la corsa cala inevitabilmente di intensità, con le prime côte che vengono affrontate senza fretta. Con un distacco che si stabilisce velocemente intorno ai cinque minuti, la situazione resta stabile per i primi cento chilometri di corsa. Superata però la metà gara, la Movistar si porta in testa al plotone e il margine dei fuggitivi inizia a calare, portandosi prima sotto i quattro minuti e poi a 2’40” una volta affrontato pe la prima volta il Mur de Huy, a 63 chilometri dall’arrivo. Deceuninck-QuickStep e Ineos Grenadiers si uniscono all’inseguimento, con il gruppo che continua ad erodere il vantaggio degli otto corridori di testa, che per diversi chilometri si stabilizza però sui due minuti. Solo in prossimità del secondo passaggio sul Mur de Huy si assiste ad una nuova accelerazione del plotone, che si porta velocemente a 1’15” dagli attaccanti, dai quali perdono contatto Mertens, Velasco e Rosa, riassorbiti nel giro di poco.

Nei chilometri seguenti, il gruppo ormai lanciato si avvicina a mezzo minuto dai fuggitivi rimasti, con anche Howes a perdere contatto e a venir ripreso lungo la Cote d’Ereffe. I quattro superstiti dell’attacco del mattino affrontano la penultima ascesa di giornata, la Cote du Chemin des Gueuses, con pochi secondi di vantaggio sul gruppo, dal quale si muovono Tim Wellens (Lotto Soudal) e Omar Fraile (Astana-Premier Tech), a cui però non viene dato spazio, mentre davanti Lammertink rimane da solo, scollinando la salita con una manciata di metri di vantaggio. Il neerlandese viene infine raggiunto ai piedi del Muro di Huy.

Come da tradizione è l’ultima ascesa a decidere la corsa, con tutti i big che si portano nelle prime posizioni pronti allo scatto. Dopo una prima fase di studio che vede il gruppo condotto da Michal Kwiatkowksi (Ineos Grenadiers), ai 400 metri dal traguardo parte deciso Primoz Roglic (Jumbo-Visma). L’azione dello sloveno sembra quella buona, capace di staccarsi di ruota di potenza Benoit Cosnefroy (Ag2r Citroen) e Tom Pidcock (Ineos Grenadiers) che lo stavano marcando, ma, alle sue spalle, rinviene fortissimo Julian Alaphilippe, sulla cui ruota si porta Alejandro Valverde. Proseguendo nella sua progressione, il campione iridato stacca poi nettamente lo spagnolo per andare a riprendere Roglic. Ne esce così una lunga volata, un testa a testa che si risolve nettamente in favore del francese che va così a vincere per la terza volta questa corsa.

Risultato Freccia Vallone 2021

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.