Analisi Percorso Giro dei Paesi Baschi 2018

Sarà ancora una volta un percorso molto dinamico quello del Giro dei Paesi Baschi 2018. In programma dal 2 al 7 aprile, la breve corsa a tappe spagnola si propone come un’ottima preparazione per le Classiche delle Ardenne. Perfettamente inserita fra le ultime due grandi corse del pavé, con il Giro delle Fiandre che si corre il giorno prima e la Parigi – Roubaix in programma il giorno dopo, la rassegna basca permette ai grandi scalatori di continuare la loro preparazione con una corsa interamente a loro dedicata.

Saranno sei giorni di corsa molto intensi, con cinque tappe in linea molto nervose, che potrebbero offrire ogni giorno spunti interessanti. Per gli specialisti e per gli uomini di classifica ci sarà anche importante cronometro, situata a metà tracciato. Ideale per dare una profonda impronta alla corsa, dando comunque la possibilità nelle due giornate successive di cambiare ancora le sorti della corsa.

Percorso Giro dei Paesi Baschi 2018

Si parte dunque subito con una tappa interessante, con un circuito di Zarautz per un totale di 162,1 chilometri. Cinque GPM da affrontare con un finale molto intrigante, che presumibilmente permetterà di capire sin da subito i valori in campo, o perlomeno chi non è qui per vincere. La rapida successione nel finale della salita di Aia e dell’irsuta salita verso Elkano Gaina (2,4km al 9%), che si conclude a 6,6 km, tutti i discesa, dal traguardo.

Ancor più insidiosa la seconda giornata, con l’arrivo a Bermeo dopo il San Pelaio, 4,6 chilometri al 6,5% che si concluderanno a meno di dieci chilometri dal traguardo, sempre posto al termine di una rapida discesa, nella quale recuperare sarà dura, anzi, si potrebbe ulteriormente fare la differenza. In precedenza altri tre GPM, in una giornata molto intensa, quasi priva di pianura. Tra le difficoltà del giorno anche il Sollube da Almike (5500 metri al 6,6%, con un tratto particolarmente duro con pendenze sino al 15%).

Tre soli GPM, ma sarà un continuo saliscendi anche la terza frazione, che porterà i corridori da Bermeo a Cuadrilla de Añana al termine di 184,8 chilometri non proprio semplicissimi. Il finale comunque non è particolarmente duro e qualcuno potrebbe anche rientrare, con alcune ruote veloci che potrebbero cercare di reggere, ma molto dipenderà dalle condizioni di corsa. Sembra comunque giornata ideale per una fuga, anche considerando che i big potrebbero cercare di risparmiarsi in vista del trittico finale.

Il quarto giorno arriva dunque la piattissima crono di Lodosa. 19,4 chilometri senza alcuna difficoltà dal punto di vista altimetrico, con lunghi rettilinei e poche curve in cui gli specialisti avranno modo di esprimersi al meglio. Si possono fare distacchi interessanti e sarà sicuramente uno spartiacque fondamentale nell’economia e nelle tattiche di una corsa che avrà ancora due giornate molto intense a venire.

La penultima tappa, 164,7 km da Vitoria-Gasteitz a Eibar, segue lo schema delle prime due, anche se le salite saranno decisamente più lunghe, per una tappa più di montagna nel suo complesso, anche se non si sale molto in alto, restando sempre sotto i 700 metri di altitudine. Molto intensa l’accoppiata Endoia Gaina e Azurki Gaina, intervallate solo da una breve discesa. Dall’ultimo GPM al traguardo restano tuttavia oltre venti chilometri, di cui una decina di pianura.

Gran finale con l’esplosiva Eibar – Arrate. Soli 122 chilometri per una tappa che presenta ben 8 GPM e l’unico arrivo in altura con il traguardo posto poco dopo il termine della salita di Usartza, giudice finale della corsa con i suoi 3100 metri al 12,7% di media. Una rampa durissima che arriva al termine di una tappa che si preannuncia spettacolare visto che sarà l’ultima chance per tutti, riprendendo lo schema ormai vincente delle tappe brevi per creare ancor più spettacolo.

Tappe Giro dei Paesi Baschi 2018

Lunedì 2 Aprile: 1ª Tappa, Zarautz > Zarautz (162,1km)
Martedì 3 Aprile: 2ª Tappa, Zarautz > Bermeo (152,7km)
Mercoledì  4 Aprile: 3ª Tappa, Bermeo > Cuadrilla de Añana (Araba) (184,8km)
Giovedì 5 Aprile: 4ª Tappa, Lodosa > Lodosa (Navarra), (19,4km – crono)
Venerdì  6 Aprile: 5ª Tappa, Vitoria-Gasteiz > Eibar (164,7km)
Sabato 7 Aprile: 6ª Tappa, Eibar > Arrate (122,2km)

Altimetrie e Planimetrie Giro dei Paesi Baschi 2018

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.