© Jean-Claude Faucher

Giro dei Paesi Baschi 2018, Mas: “Ho sempre sognato di vincere qui, è stato come essere a un concerto!”

Enric Mas conquista il suo primo successo tra i professionisti al Giro dei Paesi Baschi 2018. Autore di un’ottima corsa, il 23enne spagnolo si era soprattutto sacrificato per la causa dei capitani nel corso della settimana, ma nell’ultima tappa ha avuto via libera e ne ha approfittato nel modo migliore. Partito nella fuga del mattino, il corridore della Quick-Step Floors si è giocato al meglio le sue carte, imponendosi in solitaria al termine di una tappa molto impegnativa, resistendo per 15 secondi al rientro di Mikel Landa (Movistar).

Sin dall’inizio della corsa puntavo a questa tappa – ammette – Dopo la tappa di venerdì in cui mi sentivo bene ma ho perso tempo (per aiutare Julian Alaphilippe, ndr), volevo veramente rpovare qualcosa, quindi sono andato in fuga. Nell’ultima salita, quando mi hanno detto che Landa e Quintana ho provato a restare concentrato e ho spinto al massimo riuscendo a resistere fino all’arrivo”.

Primo grande risultato della sua giovane carriera, lo spagnolo racconta la grande emozione nella salita conclusiva. “Ho sempre sognato di vincere qui – rilancia – Sono davvero felicissimo di poter rompere il ghiaccio proprio in questa corsa e in questo modo. La salita finale è stata incredibile, con il pubblico che mi applaudiva, urlavano il mio nome e mi davano tutto il loro supporto. È stato come essere a un concerto!

Se per Enric Mas è stata la prima vittoria, ben diverso il discorso per la Quick-Step Floors, che ieri ha raggiunto quota 23 solo dall’inizio dell’anno, continuando la straordinaria annata dello squadrone belga. “Per noi è una stagione fantastica – conclude – Siamo in un momento eccezionale e speriamo di poter aggiungere molte altre vittorie a quelle che abbiamo ottenuto sino ad oggi”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.