Tour of The Alps 2021, il percorso (Altimetrie e Planimetrie)

Il Tour of the Alps 2021 si correrà sostanzialmente su quello che era il previsto per lo scorso anno. La corsa a tappe italiana che prenderà il via il prossimo 19 aprile e continuerà sino al 23, infatti, esclusa qualche leggera e irrilevante modifica ha deciso di lasciare invariato il programma di tappe pensate per lo scorso anno, quando la pandemia aveva costretto ad annullare la corsa. Saranno cinque giorni molti duri, con tante squadre che hanno infatti deciso di imbottire di scalatori le proprie selezioni per affrontare al meglio tutte le difficoltà altimetriche.

Percorso Tour of the Alps 2021

Difficoltà altimetriche che non mancheranno già dalla prima tappa, con partenza da Bressanone e un passaggio quasi immediato sul Passo del Brennero. Dopo la discesa si entrerà poi nel circuito con la salita di Axams da ripetere due volte e con l’ultimo scollinamento posto ai -18 che offre terreno ideale per chi vorrà lanciarsi verso il traguardo, posto a Innsbruck dopo 140,6 chilometri di corsa.

Il giorno successivo si ripartirà dalla città austriaca per una tappa di 121, 5 km con 2500 metri di dislivello concentrati tutti nel finale con due GPM (uno di seconda e uno di prima categoria), il secondo da scollinare ai – 21, con un successivo susseguirsi di discesa e salita, con il tratto che porta il costante che tira costantemente all’insù, raggiungendo anche picchi di pendenza in doppia cifra. La terza giornata, invece, sembra poter favorire le fughe, con le maggiori asperità altimetriche concentrate soprattutto nella prima metà dei 162 chilometri che porteranno il gruppo da Imst a Naturno.

La quarta frazione sarà invece la tappa più dura con il chilometraggio più lungo (168,6 km) e il maggior dislivello, con la strada che incomincerà a salire poco dopo la partenza con il Passo Castrin, che comunque non è una salita repertoriata come lo sono invece il Passo Campo Carlo Magno e la salita di Boniprati, dove certamente vedremo la battaglia tra i big con lo scollinamento ai meno 7 e una successiva discesa molto tecnica che porta sostanzialmente fino al traguardo di Valle del Chiese/Pieve di Bono. In ogni caso per disegnare la classifica finale bisognerà attendere anche l’ultima frazione con i corridori che dovranno affrontare varie ascese nei 120,9 chilometri da Valle del Chiese/Pieve di Bono fino a Riva del Garda, tra cui il Passo Duron e la doppia scalata verso il Lago di Tenno nel circuito conclusivo.

L’ultimo scollinamento sarà ai -12 dalla conclusione, con ancora una volta tanta discesa tecnica verso il traguardo, dove sarà ufficialmente incoronato l’erede di Pavel Sivakov, vincitore dell’ultima edizione della corsa nel 2019.

Tappe Tour of The Alps 2021

Lunedì 19 Aprile – Tappa 1: Bressanone – Innsbruck, 140,6 km
Martedì 20 Aprile – Tappa 2: Innsbruck – Feichten im Kaunertal, 121,5 km
Mercoledì 21 Aprile – Tappa 3: Imst – Naturno, 162 km
Giovedì 22 Aprile – Tappa 4: Naturno – Valle del Chiese/Pieve di Bono, 168,6 km
Venerdì 23 Aprile – Tappa 5: Valle del Chiese – Riva del Garda, 120,9 km

Altimetrie e Planimetrie Tour of The Alps 2021

 

 

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.